Abbandoniamo la panchina!

1 febbraio 2012 11:38 0 comments

Di Mons. Giancarlo Bregantini

Editoriale del 29 gennaio 2012 della rivista “MolisInsieme”

Ho sempre tenuto nel cuore una pregnante immagine dettata dal nostro insegnante di san Paolo, in Teologia, a Verona. Proprio quella che abbiamo letto domenica scorsa, nella seconda lettura che apprezzo tantissimo, perché allarga gli orizzonti. Penetra nel cuore ed arricchisce la tematica liturgica, con immediate valenze sociali e culturali.

Ebbene, Paolo ci dice che con l’avvento del Cristo la storia è radicalmente cambiata. Ha preso una nuova forma. Non è più “lunga”, indistinta, neutra, vuota. Ma si è accorciata, si è concentrata attorno ad un perno, il Cristo stesso. È come se quel foglio bianco e lungo (e mi par di veder ancora davanti ai miei occhi quell’esempio vivissimo del professore!) fosse racchiuso in una mano, ben stretto. Il perno è Cristo. È lui che valorizza ogni cosa ed insieme tutto riunisce e coagula. Con Lui, tutto è importante, ma anche limitato, perché passa la scena di questo mondo.

Con questi occhi mi pare di poter leggere la nostra storia. Si apre l’anno della fede. Tempo in cui sentiamo rinnovato un cocente interrogativo: “Siamo arrivati fin qui… ed ora?”. Ci lacera nelle fibre più intime del nostro essere. Ma dove siamo approdati? Dopo tutto questo progresso tecnologico e virtuale, dove siamo realmente piombati?

In un buco nero di disperazione, direbbe un fatalista!
In una cisterna di irreversibili spaccature, direbbe poi un rinunciatario!
Siamo là dove abbiamo scelto di essere, replicherebbe un realista! E forse questa è l’analisi corretta che dobbiamo fare, onestamente, tutti noi. La storia infatti è nelle nostre mani, racchiusa attorno al perno che è Cristo.

Perciò è di speranza che dobbiamo rivestirci, carissimi lettori e fedeli amici di questo nostro prezioso e accogliente strumento di evangelizzazione, di confronto, di dibattito, di comunicazione. Dobbiamo, a mio avviso, tornare a scuola, sui libri della Speranza per riscattarci. Senza aspettare che scenda dalle nubi qualche veggente. E poiché siamo credenti, possiamo diventare i profeti del nostro tempo, aprendo varchi di luce per ri-consegnarci a ciò che veramente conta e non delude, scegliendo cose belle, pure, vere, oneste.

Perciò in questo cinquantesimo del Concilio, rileggiamo la Gaudium et Spes, come si sta facendo anche nelle nostre diocesi. Per risentire l’afflato di speranza che quel Concilio ci ha dato. Tutti coinvolti, sia credenti che scettici.
E sui ritrovati sentieri ecumenici, in intensa preghiera, volgiamoci verso il volto amico della storia che ci contiene e lasciamo intervenire il nostro cuore, andando verso lidi vivificanti per la nostra coscienza e non verso derive spente che ci emarginano e ci smarriscono. Impegnati a capire i cambiamenti della nostra società, lasciamoci rialzare dalla speranza che giace in noi. Risvegliamola con gemiti di pianto e di attesa, in tutta sincerità, senza maschere.

Rigettiamo questa parte che non ci appartiene. Ritroviamo, dunque, il ruolo di persone fatte di dignità e per la dignità. Abbiamo sbagliato in scelte, analisi ed interpretazioni? Che dire delle liberalizzazioni? Viviamo nella precarietà? Anche allora, non molliamo la presa. Ripartiamo dal cuore, ben oltre l’apparire, fortificati nella responsabilità.
Noi siamo per ciò che ha valore, non per i fallimenti. La speranza riacquistata a questo prezzo sarà allora espressione di libertà e di liberazione. Sulla scia di san Francesco di Sales, ci aspetta tanto lavoro formativo, di qualità, di progettualità, di gratuità, ma stando uniti, anche tramite questo giornale più partecipativo, faremo sì la differenza. Abbandoniamo la panchina!

Entriamo in campo. Partecipiamo. Ce la possiamo fare, capaci di riconoscere i tanti segni di speranza, pur fragili, seminati su sentieri di pace, che oggi assume il nome di ACCOGLIENZA. Di fronte alla delicata complessità del mondo non ci resta che rischiarlo di speranza, seminata a larghe mani, perché è la speranza che ci chiede oggi, con forza, di presentare finalmente un mondo, non più senza, ma con Dio!

::

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →