La concretezza della fede per un Popolo in piedi

1 febbraio 2012 11:56 14 comments

Di Mons. Giancarlo Bregantini

Arcivescovo di Campobasso-Bojano

Tiro fuori la mia consumata stilografica e vi scrivo volentieri, amici carissimi di MolisInsieme, per narrarvi un po’, dal vivo, del Consiglio Permanente che si sta svolgendo a Roma da lunedì 23 a giovedì 26 gennaio.

Più di uno dei 30 Vescovi presenti lo ha definito un prezioso Corso di Aggiornamento in un clima di intenso Discernimento sui segni di un tempo complesso e difficile come il nostro. Anche nell’ovattata saletta, ai Vescovi giungono le grida dei camionisti in protesta e corrono le tristi immagini del sangue di chi è rimasto schiacciato. Cerchiamo, ci interroghiamo, preghiamo insieme. E’ arduo capire, rispondere, indicare. Ma sentiamo, già nella Relazione acuta del Card. Bagnasco, che è soprattutto necessario portare speranza e fiducia tra la nostra gente. Un mattoncino di coraggio. Un orizzonte allargato. Con un cuore solidale, retto da due virtù teologali, intrecciate: la fede e la speranza.

Forse è la speranza che ci attende per prima. Perché tutti sperano, tutti hanno in cuore una grande nostalgia di Dio, un intenso bisogno di felicità. L’ha colta subito Papa Benedetto, scrivendo la ‘Spe Salvi’, intrecciata con la ‘Deus Caritas est’, fatta poi programma sociale preciso nella ‘Caritas in Veritate’.
Ma non basta. La speranza va di certo colta e raccolta subito, ma poi va fondata su solide fondamenta di fede. È un metodo da adottare.
Ed ecco allora l’Anno della fede che partirà l’11 ottobre prossimo. Come si pone la Chiesa italiana davanti a questo importante appuntamento?

È proprio questa la prima domanda che ci ha conquistato, cuore e mente, con molteplici risposte, partendo però subito dalla freschezza di un volto, il volto e il nome di Gesù. È il rilancio della cristologia, perché solo così sarà possibile fondare la ecclesiologia, impostare una corretta antropologia, per avere una serena cosmologia.
Ma tutto nasce dall’incontro con il Cristo, che soprattutto i sacerdoti, in questo anno della fede, dovranno annunciare con un volto di gioia e i laici dovranno testimoniarlo con rinnovato coraggio dentro gli esigenti ambienti di vita, soprattutto nel lavoro, (in grande trasformazione!) e nella politica, tanto nuova e tanto inedita.

Qui gli spazi di ulteriore solidale riflessione, per creare proposte di lavoro stabile (e ‘non lavoro-campeggio’), valorizzando, come metodo da estendere anche al Nord, il cammino del Progetto Policoro. No quindi alle speculazioni. Nessuno ne resterà indenne. Ci si salva solo insieme. Anche gli Stati potenti ne saranno travolti, se agiscono da soli.
E contro la solitudine, devastante, ha tuonato il Cardinale, attaccando le liberalizzazioni del commercio, perché violando la Domenica, feriscono mortalmente la famiglia. Così facendo, ‘si vuole ridurre l’uomo in solitudine, perché sia meglio manipolabile’, scrive il Cardinale.

Un’osservazione acutissima! Quasi a dirci che la Messa domenicale e il riposo di quel giorno di festa diventano baluardo solido contro logiche schiavizzanti e riduttive.

La fede, coraggiosamente testimoniata, allora è già cambiamento efficace! Cristo incontrato si fa perno di uno stile Nuovo di vita. Anche la Politica cambia. Si scruta il Governo Monti perché possa dare risposte fattive ai drammi di un’Italia che chiede lavoro e dignità, ma si rilancia anche la preziosità della Politica: ‘non ci può essere mai la sospensione dalle responsabilità della Politica’ e si fa appello preciso ai Partiti.

I Vescovi guardano lontano, pure partendo dalla feconda opportunità del 50° del Concilio, letto integralmente, senza schemi riduttivi che lo vorrebbero svuotato e senza nemmeno accenti di mitizzazione, perché questi 50 anni sono stati fecondi, intensi e belli nei loro frutti. Pur con i nostri limiti!

Così l’Anno delle fede si innesta dentro il solco della Nuova Evangelizzazione, per portare sempre più risorse al decennio dall’educare, in una Sintesi vitale, che rilancia l’attenzione al Sud, alle categorie più povere, ai treni notturni rubati alla gente umile, ai camionisti, all’agricoltura emarginata, ai giovani precari.

L’invocazione allo Spirito Santo apre sempre i nostri lavori. E sentiamo che questo Spirito di coraggio e di progettualità pratica accompagna i nostri passi di credenti e di pastori, certo che giungerà fino al Molise, intatto nelle sue bellezze ma bisognoso di un’ulteriore spinta al coraggio e alla chiarezza, per farne giardino di vita, memori sempre di quanto ammonisce S. Benedetto: ‘Facciamo bene, oggi, quanto ci potrà giovare per l’eternità’.

P. Giancarlo, Vescovo

Roma, 25.1.12

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →