Il Papa polacco e la rivoluzione delle coscienze

26 giugno 2012 11:19 1 comment

Karol Wojtyla personaggio chiave nella storia del XX secolo

di George Weigel

L’Osservatore Romano – 21 giugno 2012

Venerdì 22 giugno a Roma, a Palazzo Altieri, verrà presentato il libro La fine e l’inizio. Giovanni Paolo II: la vittoria della libertà, gli ultimi anni, l’eredità (Siena, Cantagalli, 2012, pagine 624, euro 29). Interverrà, fra gli altri, il cardinale Camillo Ruini, vicario generale emerito per la diocesi di Roma e presidente del Comitato per il Progetto culturale della Conferenza episcopale italiana. Anticipiamo stralci dal prologo del libro.

Il fatto che Giovanni Paolo II avesse un ruolo di capitale importanza nel crollo del comunismo in Europa non fu quasi mai compreso durante e subito dopo la rivoluzione del 1989 e la fine dell’Unione Sovietica; di questa visione miope vi fu un presagio nell’editoriale del “New York Times” del 5 giugno 1979, in cui si dichiarava che se da una parte i Nove giorni di Giovanni Paolo II (che erano in corso il giorno di pubblicazione dell’articolo) avrebbero “rinvigorito e ispirato la Chiesa cattolica in Polonia”, il pellegrinaggio del Papa certamente non “minacciava l’ordine politico del Paese o dell’Europa dell’Est”.

Venticinque anni dopo, il vero quadro veniva messo a fuoco più nitidamente. John Lewis Gaddis di Yale, il più importante storico della guerra fredda e non certo interessato a promuovere la causa cattolica, giudicò la situazione in modo assolutamente chiaro: “Il 2 giugno 1979, baciando il suolo all’aeroporto di Varsavia, [Giovanni Paolo II] diede inizio al processo attraverso il quale il comunismo in Polonia, e in ultima analisi ovunque in Europa, sarebbe finito”.

Quale fu dunque la differenza fatta da Giovanni Paolo II nell’ultima fase della guerra fredda?

E in qual modo Giovanni Paolo II era diverso per poter fare la differenza a livello internazionale?

Guardando ora in retrospettiva, sembra probabile che a un certo punto il comunismo sarebbe crollato per la sua incapacità di competizione in un ambito economico internazionale dominato dalla tecnologia informatica. Ma perché allora il comunismo crollò nel 1989 e non nel 1999 o nel 2009 o nel 2019? E perché crollò in quel modo, evitando in gran parte i massacri di massa, che erano la procedura normale del XX secolo per ottenere grandi cambiamenti sociali?

Nessuna spiegazione del crollo del comunismo che avvenne nel 1989 per lo più in modo pacifico (e non nel 1999, 2009 o 2019) risulterà completa o soddisfacente se non si prende in considerazione la rivoluzione delle coscienze che il Papa avviò nel giugno del 1979.

Link all’articolo originale

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →