Martini e il passo indietro dei cattolici

12 settembre 2012 09:52 63 comments

di Arturo Diaconale

04 settembre 2012

L’Opinione

Le celebrazioni del Cardinale Carlo Maria Martini rappresentano sicuramente la conferma, come ha giustamente sottolineato Ernesto Galli della Loggia, che il cosiddetto popolo di Dio dei cattolici è in realtà una federazione di popoli non solo diversi ma anche antagonisti, concorrenti e profondamente nemici gli uni degli altri. Basti pensare alla scelta istintiva degli estimatori del cardinale defunto di presentare il suo rifiuto dell’accanimento terapeutico come una sorta di ultima e più clamorosa ribellione dei “principe” dei progressisti cattolici nei confronti delle posizioni oscurantiste ed ottusamente conservatrice della Curia di Roma.

O, più semplicemente, basti rilevare come la sua scomparsa sia stata presentata, sempre dai suoi estimatori e sostenitori e dello stesso giornale su cui scrive della Galli della Loggia e che fatto di Martini il proprio punto di riferimento religioso, morale e politico, come quella del mancato Papa progressista che avrebbe avrebbe dovuto condurre la Chiesa sulla via di un grande cambiamento epocale ed a cui è stato invece preferito a suo tempo un Papa reazionario come Benedetto XVI. Gli estimatori di Martini hanno fatto ciò che Martini non avrebbe mai permesso.

Lo hanno presentato come il Papa della Chiesa progressista milanese in contrasto del Papa conservatore romano, cioè come un anti-Papa lombardo simbolo dell’alternativa morale e politica del Papa della Roma già ai tempi di Sant’Ambrogio bollata come sentina di ogni vizio.

La vicenda ha spinto Galli della Loggia a rilevare giustamente come la Chiesa Cattolica non sia solo spaccata in due tra i nostalgici del Concilio Vaticano II ed i nostalgici del pre-Concilio, tra gli innovatori ed i tradizionalisti, tra chi predica il dialogo paritario con le altre religioni anche a rischio di edulcorare e far sbiadire la propria e chi rivendica la superiorità della Chiesa di Pietro sulla base del messaggio biblico del “non avrai altro Dio al di fuori di me”. Ma a questa considerazione, su cui solo chi è cattolico può soffermarsi legittimamente a discutere, va aggiunta una seconda considerazione su cui tutti hanno il diritto ed il dovere di riflettere.

Può una Chiesa cattolica trasformata in una federazione di popoli diversi e duramente antagonisti diventare, come vanno sostenendo i vescovi della Cei e gli ex democristiani di vario genere e colore, tornare ad essere la guida morale e politica del nostro paese?

La domanda è sicuramente retorica. E prevede una scontata risposta negativa.

Chi vive in una crisi profonda che non sa in alcun modo risolvere, non ha alcun titolo per rivendicare il diritto a guidare un paese che vive una crisi apparentemente senza uscita di cui, oltre tutto, si è in gran parte corresponsabile. E la ragione non è solo che i cattolici riportati alla guida del paese aggiungerebbero crisi alla crisi. Ma, soprattutto, inserirebbero nel calderone delle immani difficoltà italiane, uno spirito che proprio le particolari celebrazioni apologetiche del Cardinale Martini hanno portato prepotentemente alla luce.

Quello di una intolleranza e di un odio per motivi religiosi che nella nostra società secolarizzata sembrava (ma non era assolutamente vero) una sorta di reperto archeologico. Se questo è il frutto dei contrasti in atto nella Chiesa i cattolici si preoccupino della sua composizione prima di dedicarsi alle questioni politiche nazionali. Gli italiani hanno già dato. Anche troppo!

Link all’articolo originale

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →