Riflessioni sul Beato Giuseppe Toniolo

10 ottobre 2012 14:04 29 comments

Di Carmine De Camillis

Chiesa San Bartolomeo – Campobasso

8 ottobre 2012

«Né ricchezze, né sempre pienezza di gioie; ma solo il buon cuore di tutti e la partecipazione a que’ conforti e a quelle speranze e consolazioni di cui il cielo mai non rifiuta anche in mezzo alle traversie …Ch’io sappia rendermi degno del dono prezioso di averti per compagna della mia vita». (Padova 1° novembre 1877).

Così Giuseppe Toniolo scrive alla sua fidanzata Maria Schiratti che sposerà il 4 settembre 1878.
È bello fermarsi un attimo a riflettere sulla spiritualità del Toniolo, spesso lo ricordiamo e ci riferiamo a lui, come grande economista. E questo è vero, infatti, per Toniolo, l’economia è innanzitutto un’attività sociale e, come tale, si pone al servizio dell’uomo in quanto espressione di un’armonia definita dai valori morali e dall’etica.

Questa sera, quindi, vorrei soffermarmi sul rapporto uomo/Dio, del suo tenere costantemente lo sguardo fisso verso il Signore che hanno maturato il Toniolo permettendogli il suo percorso verso la santità, riuscendo ad impregnare di spiritualità anche una materia scientifica come l’economia.

Il card. De Giorgi nell’omelia della S. Messa di beatificazione del Toniolo ha detto: «La vocazione alla santità è il traguardo di ogni altra vocazione nella Chiesa, dono della Carità di Dio… per questo il Toniolo si dette un regolamento di vita spirituale e professionale diventando un vero contemplativo dell’azione».

Oggi siamo abituati a riferirci a figure di santità legate a grandi miracoli o a segni di misticismo puro. Un programma televisivo, uno sceneggiato solo così può fare grandi ascolti… riducendo la santità a puro spettacolo.

Ma qui siamo di fronte al miracolo del “giorno per giorno” … la straordinarietà è nell’ordinarietà della vita e nelle opere.
Il suo stile di vita era concentrato in quello che lui chiamava il “principio della Risurrezione”, cioè in forza della Risurrezione di Cristo, la storia ha una legge intima che la apre a nuove albe dopo tutte le notti a cui può andare incontro. E come dice Mons. Sorrentino «Per il fatto che il Cristo è risorto non ci sono nella storia delle fasi di assoluta oscurità. Rimane sempre un raggio di luce da dove si può ripartire». E a pochi giorni dall’apertura dell’anno della Fede è importante sottolinearlo e meditarlo.

Io credo che la “grandezza” di Toniolo sia nel suo sguardo profetico. Nella Chiesa ha anticipato di 50/60 anni alcune delle determinazioni del Concilio Vaticano II sul ruolo dei laici. Nella società ha preparato il futuro con un grande impegno nel prepolitico. Infatti, Toniolo non poté interessarsi di politica perché in quegli anni lo impediva la “questione romana” e del “non expedit”, ma mise le basi all’impegno politico dei cattolici che vedrà negli anni futuri in Don Sturzo e in De Gasperi i maggiori esponenti.

Toniolo ci lascia un esempio formidabile per vivere la vita pienamente in Cristo nella famiglia, nella scuola, nella politica, nella religione, nel lavoro, nel tempo libero.
Mons. Sorrentino sottolinea che la beatificazione di Toniolo è arrivata al momento giusto, come un raggio di speranza e di luce, infatti è provvidenziale che, in un’aspra crisi economica che sta mettendo in ginocchio il mondo, un economista sia beatificato.

Toniolo ci chiama oggi a una testimonianza limpida e coraggiosa del Vangelo. Non bisogna rintanarsi nelle proprie case o parrocchie. Il mondo, oggi, ha bisogno di uomini capaci di scelte coraggiose, di una vita vissuta pienamente nell’altro e come ci ricorda la Nuovo Millennio Ineunte: l’altro è «un “dono per me”, oltre che per il fratello che lo ha direttamente ricevuto. … “fare spazio”, quindi, al fratello, portando “i pesi gli uni degli altri” (Gal 6, 2)». (n. 43)
Siamo chiamati a costruire la Storia del mondo con le nostre storie quotidiane. Siamo TUTTI chiamati in causa perché il mondo è di TUTTI.

Questo mese di Ottobre ci invita a ripartire poggiandoci su quattro pilastri. I 50 anni dall’apertura del Concilio Vaticano II, i 20 anni del Catechismo della Chiesa Cattolica, l’apertura dell’anno della fede, il Sinodo dei Vescovi sulla Nuova evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana. A questi quattro pilastri, aggiungiamo anche il ricordo (il 17 ottobre) dei cento anni dalla nascita di Papa Lucani.
Toniolo ci incita a rimuovere la cenere e a scoprire i carboni ancora ardenti accendere …il nostro fuoco …la nostra luce.

L’anno della fede che si aprirà a breve ci chiede proprio di riconoscere in Dio la bellezza della vita, la felicità che viene dal profondo nel sentirci amati nel profondo… un amore che ci avvolge totalmente e appaga.
Il 14 dicembre 2011, nell’incontro di apertura della nostra Scuola di Formazione sulla Dottrina Sociale della Chiesa, Mons. Sorrentino ci disse: «Toniolo costituisce uno straordinario stimolo alla nostra intelligenza credente. Commemorandolo, rileggiamo una pagina di storia, senza la quale sarebbe difficile capire quanto è avvenuto dopo di lui nella vita sociale e politica dei cattolici italiani. Molti degli spunti da lui offerti, per quanto in taluni aspetti inevitabilmente datati, restano una luce anche per il nostro presente. Al di là del recupero storico-critico della sua figura, brilla in ogni caso la testimonianza della sua santa vita».

::

 

 

 

 

 

PREGHIERA PER LA CANONIZZAZIONE

DEL BEATO GIUSEPPE TONIOLO

Signore Gesù,
ti ringraziamo per averci dato
il beato Giuseppe Toniolo,
esemplare sposo e padre
sapiente educatore
dei giovani
dalla cattedra universitaria.

Egli ha dedicato la vita
interamente al tuo Regno,
nella testimonianza
del Vangelo
come sorgente di salvezza
per la cultura e la società.
Fa’ che il suo esempio
ci spinga ad amarti
come egli ti ha amato.

La sua intercessione
ci sostenga e ci aiuti
nelle nostre necessità.
Dona alla Chiesa,
che egli ha tanto amato
e servito,
di poterlo onorare
come santo accanto a te,
sui tuoi altari,
testimone di santità laicale
a gloria della
santissima Trinità.

Amen

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →