L’informazione sempre più penalizzata

26 gennaio 2013 21:08 0 comments

di Ylenia Fiorenza

25 gennaio 2013

“Bisogna trovarsi in uno stato di equilibrio perfetto per non lasciarsi squilibrare dagli squilibri”. E’ una frase monumentale, tratta da un romanzo dello scrittore ebreo-russo Romain Gary, vissuto in Francia fino agli anni Settanta, che ben si presta per una considerazione riguardo l’era digitale, in cui internet sta sempre più cambiando o condizionando il mondo dell’informazione, di fare e di ricevere informazione, soprattutto in coincidenza col festa del Santo Patrono dei giornalisti, celebrata ieri.

Oggi si parla tanto dei “social media”. Che la moda del media sociali si sia imposta nella vita quotidiana è un dato di fatto. Ma non è una notizia che può allietare quella rivelata da un recente sondaggio, dove appaiono milioni di persone che passano la maggior parte della vita collegati ad internet. I sorprendenti progressi della tecnica però non hanno risolto il nodo principale. E cioè che la macchina, paradossalmente, continua a non farsi dominare dalle mani di chi l’ha costruita.

Tra i sottopagati, in prima linea ci sono ancora i giornalisti. In Molise soprattutto. Quella dei giornalisti è una categoria di lavoratori dimenticata e non tutelata, considerata il più delle volte “manovalanza a basso costo”. Dalla statistica l’informazione è il settore più penalizzato dalla crisi. L’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro, negli ultimi decenni, purtroppo, soltanto su quello “immaginario”. In Molise l’esercito dei giornalisti continua a lottare per il diritto di compenso. Di equo compenso. Almeno ora che c’è una legge apposita, iniziativa analoga a quella varata nel 1917, dopo la disfatta di Caporetto.

Corsi e ricorsi storici su sacrosanti diritti, quasi sempre negati o mal concessi. Aziende e imprese editoriali al collasso. Tante le proposte di legge presentate in questi anni. Ma mai considerate seriamente dai responsabili al governo della Regione. Manca a livello locale una legge garanzia che chi svolge attività giornalistica deve essere pagato. E’ arrivato corale, ieri, dall’ambito dei giornalisti, che svolgono la propria professione in Molise, il “basta” agli sfruttamenti. E’ tempo di restituire dignità a chi svolge uno dei servizi più importanti al territorio: l’informazione. Il modo di comunicare, è vero, è in continua evoluzione. Ma non sempre etica e informazione vanno di pari passo. Forse, troppo sottovalutata risulta anche la “dittatura del virtuale” di fronte a casi di dipendenza tecnologica, di impoverimento delle relazioni umane, di solitudini non risolte.

La proliferazione della cultura virtuale ha trovato, forse con troppa superficialità, il beneplacito anche dalla Chiesa. Conservatrice e rigorosa su temi ancora blindati come l’uso di contraccettivi, e su tanti problemi contemporanei, dove è palese una visione spesso riduttiva e giustizialista della Chiesa, ancora per certi versi medievale. Invece, sorprende, così aperta di fronte alla strategia gestionale della vetrina “gratuita” offerta dal mondo digitale, soprattutto dei social network. Mentre una volta l’esortazione che si rivolgeva era quella che la Chiesa non doveva temere di mostrarsi al mondo, oggi il monito forse è quello che si mostra troppo, comunicando più che “cuore a cuore”, come diceva san Francesco di Sales, con un semplice e veloce “clic”. Non più guardando cioè negli occhi e abbracciando col calore della carità fatta “presenza”, piuttosto, oggi, si preferisce mostrarsi di più dietro un monitor o di uno schermo iPhone. Che siano capacità evangelizzatrici più avanzate di quelle degli apostoli che portavano il lieto annuncio di persona, incontrando, perciò, volti reali?

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →