Nuove bollette contro chi ha figli

6 marzo 2013 14:46 0 comments

Di Stefano Biavaschi

01-03-2013

La Nuova Bussola Quotidiana

I nuovi meccanismi delle imposte per i consumi domestici di gas e luce contengono dei meccanismi iniqui, che vanno a colpire ancora una volta le famiglie numerose, in quanto viene penalizzato il semplice consumo crescente dell’utente, senza alcun meccanismo di collegamento con il numero effettivo dei membri di quel nucleo familiare.

Ad ogni scaglione di consumo vi è una tassazione sempre maggiore, e così, più figli vivono in una casa, e più aumenta il coefficiente d’imposta. E questo è un fatto gravemente anticostituzionale.
Sarebbe già grave che una famiglia numerosa debba pagare più tasse perché fa più figli (più consuma e più paga). Ma è inammissibile che aumenti per tale famiglia anche l’aliquota del prelievo, come se i bambini non avessero gli stessi diritti rispetto al resto della popolazione, ma debbano essere tassati in misura maggiore.

Facciamo qualche esempio. GAS: l’imposizione fiscale, stabilita dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e dalle Regioni, incide sulla formazione del prezzo del metano ai clienti finali attraverso le seguenti voci:
- Imposte di consumo (ACCISA), che è articolata per scaglioni di consumo;
- Addizionale regionale
- I.V.A, applicata, si badi bene, all’importo complessivo della bolletta (cioè comprensivo di imposta di consumo ed addizionale regionale, nonostante tutte le sentenze della Cassazione che vietano le tasse sulle tasse).

L’attuale sistema di tassazione prevede, per gli usi civili, l’applicazione dell’accisa (Normativa Accise) non più sulla tipologia di utilizzo, ma in scaglioni annuali a “riempimento”, stabilendo queste quattro fasce di consumo per anno solare (esempio per il Nord Italia):
- 1° fascia fino a 120 mc, che paga un’Accisa di 4,4 centesimi di euro per ogni metro cubo;
- 2° fascia da 121 mc a 480 mc, che paga un’Accisa di 17,5 centesimi per ogni metro cubo; 3° fascia da 481 mc a 1560 mc, che paga un’Accisa di 17 centesimi per ogni metro cubo; 4° fascia oltre 1560 mc, che paga un’Accisa di18,6 centesimi per ogni metro cubo;

Quindi, una famiglia numerosa, che scivola certamente in quarta fascia, arriva a essere tassata quattro volte di più del single che rimane in prima fascia. In sostanza non solo deve pagare più tasse per i maggiori consumi, ma deve anche pagarli con un’aliquota di tassazione più di quattro volte superiore.
Lo stesso meccanismo iniquo si verifica con l’IVA, perché le disposizioni ai fini IVA sono “armonizzate” con quelle per le accise. E’ quindi prevista l’applicazione dell’aliquota IVA ridotta (10%) solo sotto i 480 metri cubi annui.(anche in questo caso fa riferimento l’anno solare), tariffa ridotta che una volta spettava a tutti per tipologia d’uso (“gas metano usato come combustibile per usi domestici di cottura cibi e per produzione acqua calda – T1”).

Ora, invece, per i consumi oltre oltre i 480 metri cubi annui, si applica l’aliquota del 21%! E perfino la cosiddetta “quota fissa” (nonché tutti gli oneri accessori) sono soggetti al 21% di IVA!
Per quanto invece riguarda la LUCE, ecco le imposte per i clienti domestici, che vanno aggiunte alle normali tariffe di distribuzione e di vendita dell’energia elettrica, e che incidono sulla formazione del prezzo in bolletta:
- L’IVA, che per le abitazioni è per fortuna del 10%;
- Le ACCISE: sono assenti fino a 150 KW al mese; superato questo consumo vanno aggiunti 2,27 centesimi di euro al Kilowatt. Ma con un meccanismo perverso: più si consuma e più viene gradualmente tolta l’esenzione dai primi 150 KW.

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →