Quando la ragione si arrende

12 marzo 2013 20:49 1 comment

nove&diciannove - Il quotidiano delle famiglie italiane

11 marzo 2013

L’articolo di Antonio Polito sul Corriere della Sera di domenica (con richiamo in prima pagina) ha superato il limite: il titolo sembrava incoraggiante: “La colpa di essere sposati. Troppi ostacoli al matrimonio”. L’esito è però paradossale, e sfiorerebbe – involontariamente – la comicità, se non fosse per la drammaticità del tema.

In breve Polito sostiene che per le leggi italiane essere sposati è molto svantaggioso, ma non dice: “allora cambiamo le leggi”, dice invece: “cambiamo il matrimonio!”. Illustra questo svantaggio con dovizia di particolari: una norma dell’Università di Genova che impedisce di assumere docenti che siano sposati con altri docenti già assunti, la difficoltà delle relazioni patrimoniali nelle famiglie separate, divorziate, ricomposte, i molti matrimoni tra extracomunitari che risultano “fasulli, combinati, un modo per far entrare parenti e amici in Italia sotto la fattispecie del ricongiungimento familiare…” (sono parole sue).

Bella scoperta, viene da dire a chi, come noi del Forum delle associazioni familiari, ha sempre denunciato la pessima “convenienza” economica e giuridica di chi sceglie il matrimonio dell’art. 29 della Costituzione e gli impegni ad esso connessi.

Checché ne dicano i cantori dei diritti e delle pari opportunità per le unioni civili.

Polito era quasi arrivato a definire questa condizione una “discriminazione”. Ma no, difendere il matrimonio non può essere politically correct e quindi Polito attribuisce la difesa del matrimonio ai “sempre più sporadici difensori del matrimonio” (siamo una specie in via di estinzione…); lui no, lui sostiene che sarebbe meglio cambiare le cose, rendere più “flessibile” il matrimonio dando più discrezionalità e meno obblighi: insomma, con uno slogan tanto efficace quanto insopportabile, “bisognerebbe provare a salvare il matrimonio da sé stesso”.
Noi non ci stiamo. Il matrimonio – quello dell’art. 29 della Costituzione – è il momento in cui le coppie stipulano un’alleanza con la società, e si assumono una responsabilità pubblica, di impegno verso la società, verso il partner, verso i figli: è un luogo virtuoso di cittadinanza e di responsabilità pubblica, è la formazione di una “cellula fondamentale della società”, che secondo Cicerone è “seminarium rei publicae”, cioè luogo in cui si impara a diventare cittadini. Il matrimonio ha a che fare con la cosa pubblica, e lo sanno bene i milioni di genitori e di sposi che tuttora scelgono di sposarsi o resistono nel legame coniugale, perché il loro progetto d’amore reciproco non è solo privato, ma genera bene comune, “ama la società”. A questo punto, gli oltre 200mila matrimoni che vengono celebrati nel nostro Paese sono “promesse eroiche” di amore non solo al proprio partner, ma alla società tutta.

Polito dice: “chi sceglie il matrimonio è svantaggiato dalle leggi; allora non cambiamo le leggi, cambiamo il matrimonio!” Forse a Polito poteva venire in mente che: “visto che chi si sposa è svantaggiato, dobbiamo rimuovere gli svantaggi, per garantire pari opportunità a tutti”: elementare, paradossale, ma purtroppo verissimo! E noi, che pensavamo di dover difendere il favor familiae! Altro che “occhio di riguardo” per le famiglie legalmente costituite: qui si tratta di eliminare una condizione di svantaggio per chi è sposato, sancita per legge!

E noi intendiamo portare questa battaglia in tutti gli spazi pubblici del Paese: colonne del Corriere della Sera incluse. Per questo abbiamo inviato questo testo anche alla redazione del Corriere e all’attenzione di Antonio Polito.

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →