Il nuovo ISEE dimentica la famiglia

21 marzo 2013 12:22 4 comments

Nove e diciannove – Il quotidiano delle famiglie italiane

19 marzo 2013

Uno degli interventi previsti dal Piano nazionale per la famiglia approvato dal governo nel giugno 2012 è la riforma dell’ISEE, ampiamente discussa nei mesi scorsi, con un intenso dialogo tra governo e forze sociali.

Il Forum delle associazioni familiari è più volte intervenuto sul tema, confermando da un lato un giudizio positivo sullo sforzo fatto dal ministero del Lavoro per migliorare uno strumento così importante per le politiche sociali e familiari a livello nazionale e locale, ma confermando d’altro canto alcune obiezioni, anche sulla versione finale del provvedimento.

In particolare rimane una forte insoddisfazione, da parte nostra, sullo scarso peso che il nuovo ISEE attribuisce ai carichi familiari, adottando una scala di equivalenza che, pur se leggermente migliore di quella del “vecchio ISEE”, rimane fortemente insoddisfacente, come si nota dal confronto tra le scale ISEE e la scala del FattoreFamiglia, riportato nella tabella in fondo al testo. Sono le ipotesi di riferimento del nuovo ISEE che contestiamo: la scala si basa infatti su una “ipotesi di povertà”, e quindi non considera rilevanti alcuni costi (ad esempio per la scuola e per i trasporti, dato che per le famiglie povere l’ipotesi è che essi siano gratuiti o garantiti da sostegni economici), che invece “fanno davvero la differenza” sul costi dei figli, come ogni famiglia ben sa.

Se l’ISEE deve consentire l’equità e la comparabilità tra redditi familiari, occorre invece un modello diverso. Peraltro la legge che avviava la riforma dell’ISEE poneva un esplicito vincolo di maggior sostegno “alle famiglie con figli disabili e a quelle con tre o più figli”, e il nuovo ISEE, francamente, lo fa in modo troppo tiepido.

Inoltre la mancata approvazione dell’ISEE da parte della Conferenza Stato-Regioni, il 24 gennaio 2013, ha evidenziato un altro nodo, cioè la scarsa possibilità di modulazione territoriale, altro valore che andrebbe adeguatamente considerato; per questo la Regione Lombardia si è giustamente opposta, a protezione del modello (sperimentale) di applicazione del FattoreFamiglia, già avviata in Lombardia. Così oggi l’approvazione della riforma dell’ISEE sarebbe teoricamente ancora possibile, ma di fatto sarà rinviata al nuovo Parlamento.

Chiediamo pertanto che la riforma dell’ISEE sia inserita tra le urgenze di intervento del nuovo governo e del Parlamento, ma chiediamo anche che si realizzi un rinnovato confronto tra tutte le parti sociali, per costruire e applicare un ISEE più giusto ed equo.

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →