Dove sono finiti i cattolici? Sciolti nella marmellata.

26 aprile 2013 20:24 16 comments

Di Lorenzo Bertocchi

24/04/2013

La Voce di Romagna

Per la prima volta nella storia della Repubblica abbiamo un Presidente al secondo mandato. Qualcuno ha scritto che si tratta del “comunista che salvò l’Italia”, qualcun’altro lo avrebbe voluto nonno a tempo pieno, ma i grandi elettori non hanno saputo far altro che rieleggere Giorgio Napolitano.

Da questa vicenda emerge la disfatta del Pd, un partito attraversato dalle contrapposizioni di varie conventicole, dagli ex-margherita, fino al rottamatore toscano, passando per Massimo D’Alema e company. La base del partito però ha mostrato di essere assolutamente di sinistra, anzi con qualche tentazione grillina, mentre la dirigenza sembra ancora intenta nella realizzazione della “fusione a freddo” tra un certo cattolicesimo e gli ex-comunisti.

La bocciatura di Prodi al Quirinale è stata il colpo finale, mostrando che la “fusione” non è stata per niente metabolizzata: basta fare un giro nelle feste dell’Unità, o nelle amministrazioni locali, lì dove uomini dell’una e dell’altra anima convivono, per rendersi conto che spesso lo fanno a denti stretti, quando non sgambettandosi allegramente.

Devo riconoscere che provo maggior simpatia per gli ex-comunisti che, dopo la caduta del muro, dovevano pur trovare una strada per sopravvivere, mentre la scelta degli ex-democristiani del Pd mi sembra a fine corsa. Dopo la bufera di questi giorni vedremo se il Pd riuscirà ad evitare spaccature, in un certo senso però sarebbe un operazione di chiarezza, soprattutto per ridefinire lo scacchiere dei cattolici in politica. Chissà che non possa finire lo strano balletto sui cosiddetti valori non negoziabili (vita, famiglia, educazione) che sembrano non interessare nessuno. Ad onor del vero anche a destra.

Eppure in Francia, sulla questione del matrimonio omosessuale, qualcuno comincia a parlare di un ’68 a rovescio, vista la ingente e incessante mobilitazione di piazza a difesa della famiglia naturale. I parlamenti europei sembrano sordi: quasi tutti di stampo radical-chic, dicono di pensare al lavoro e ai nuovi poveri, ma intanto mettono ai primi posti dell’agenda politica le questioni riguardanti il matrimonio e l’adozione per persone dello stesso sesso e l’eutanasia. Va a finire che anche su un eventuale ’68 a rovescio arriveremo in ritardo, pochi riescono ad ammettere il nesso tra crisi antropologica e crisi socio-economica. In particolare nel cattolicesimo democratico, laddove i valori non negoziabili si preferisce relegarli alla sfera privata.

Quest’anno ricorrono i 100 anni dalla nascita di don Dossetti, nella sua storia si possono trovare le tracce per capire questa situazione. L’idea di una Chiesa intimistica, silenziosa, lontana da ogni dimensione sociale e politica, è l’unica Chiesa che, secondo Dossetti, può abbracciare l’ineluttabile avanzata della post-cristianità. In questa prospettiva l’adeguamento della Chiesa alla realtà post-cristiana si sostanzia nell’abbraccio politico-culturale con il mondo comunista, così da una parte il comunismo avrebbe aiutato la dissoluzione della Chiesa istituzionale, mentre in politica avrebbe rafforzato un senso forte delle istituzioni, basato sulla stella polare della Costituzione.

A ben guardare questa rappresentazione del dossettismo sembra essersi realizzata proprio nel Pd, ma la Chiesa istituzionale è di là da morire e l’abbraccio con il mondo post-comunista si mostra politicamente sempre più debole.
Siamo sul viale del tramonto di un’utopia? Nella marmellata del centro-sinistra si perde il sapore cattolico. Purtroppo va detto che i cattolici sono sempre più irrilevanti anche a destra. Verrebbe da dire: dove sono finiti i cattolici?
Rosy Bindi ha scritto che per essere fermento i cattolici “devono accettare la contaminazione”, peccato che a furia di contaminarsi non si capisca più dove sta la differenza.

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →