Diario dalla Siria /36

16 giugno 2013 11:29 13 comments

A cura di Maddalena Maltese

04-06-2013

cittanuova.it

Arriva la conferma del massacro di cristiani a Al Duer, mentre i ribelli di una fazione vicina ad al-Qaeda hanno trasformato alcuni villaggi in emirati dove vige la legge capitale per chiunque si mostri dissidente. Una guerra totale di tutti contro tutti

Ho avuto conferma del massacro di cristiani a Al Duer, un villaggio vicino al confine libanese e non distante da Qussair. Inizialmente non volevo crederci perché avevo saputo, da amici, che tanti erano fuggiti: evidentemente non erano tutti. Al Duer è circondato da tre villaggi sunniti dove sono ora asserragliati soprattutto miliziani di Jabath el Nousra, una forza combattente che si è rifiutata, fin dall’inizio della guerra di entrare nell’esercito libero e ha scelto come strategia di lotta gli attentati suicidi, sullo stile di al-Qaida. Contro questi terroristi, l’esercito siriano ha iniziato un piano di attacco e accerchiamento. Questo ha scatenato i miliziani che sono entrati nel villaggio e hanno massacrato gran parte dei civili cristiani, rapendone alcuni mentre derubavano e incendiavano diverse case.

Nel centro di Damasco c’è stato qualche momento di tregua mentre ci sono combattimenti e forti bombardamenti sia in periferia che ad Aleppo.

Su internet circola un video impressionante: i miliziani dell’Esercito libero e di Jabath el Nousra mostrano l’esecuzione di dodici uomini che volevano lasciarne le fila e quindi venivano giustiziati come traditori. La conclusione era raccapricciante: «Per far sapere a chi farò lo stesso che cosa gli aspetta».

Si parla di gas tossici sulla periferia di Damasco, soprattutto su Jobar. Le notizie a riguardo sono contrastanti: c’è chi dice sia stata colpita dai ribelli una fabbrica di fiammiferi nella periferia (a Mleha) e chi sostiene invece che si tratti di bombe gettate dall’aviazione governativa.

Nel quartiere periferico di Berze, teatro di scontri molto violenti in queste settimane è tornata la calma. Sembra siano stati eliminati i cecchini. Un numero molto alto di miliziani e terroristi (si parla di 70 mila schierati a Douma) vorrebbe entrare a tutti costi in città, anche nella parte vecchia e per questo che il frastuono di combattimenti e cannonate non cessa: l’esercito e i servizi segreti stanno provando a fermare tutti i tentativi. L’esercito ha ripreso un villaggio strategico con bombardamenti e attacchi via terra dove non c’erano più civili perché sfollati da tempo.

Della parte est del Paese sappiamo poco ma le notizie parlano di un controllo, pressoché totale di Deir Ezzor da parte di Jabath el Nousra, che ha occupato anche Raqqa trasformandola in un emirato con tribunale islamico le cui sentenze, sovente, si risolvono con la pena capitale. Tre settimane fa sulla piazza pubblica sono stati giustiziati tre soldati davanti alla popolazione mentre i pozzi di acqua attorno alla cittadina sono stati avvelenati lasciando l’esercito siriano senz’acqua, fino a quando non si è aperto un ponte aereo. La tv siriana mostra foto di combattimenti e intervista soldati sul fonte di Quassair. Si riprendono anche i tunnel che collegano la città al Libano e di simili ne sono stati trovati verso Homs in direzione Giordania e Turchia. Sembra siano stati realizzati con carri speciali, fabbricati in Germania. Accanto ai cunicoli sono stati trovati magazzini per munizioni e mini-ospedali di soccorso. Intanto gli affiliati a Jabath el Nousra temono il piano di annientamento organizzato nei loro confronti sia dall’esercito siriano che dai ribelli dell’Esercito libero che non ammettono frange di dissidenti. In mezzo a questa guerra di tutti contro tutti ci siamo noi, c’è il popolo siriano sempre più stremato e in agonia.

QUI le “pagine” precedenti del diario.

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →