Il colpevole silenzio è sulle famiglie. Le unioni civili sono già garantite

22 giugno 2013 18:01 4 comments

Di Francesco Belletti

Presidente Forum delle associazioni familiari

Corriere della Sera

21 giugno 2013

Il Corriere ha pubblicato oggi la lettera (precedentemente respinta) del presidente del Forum delle Associazioni Familiari, Francesco Belletti, in merito al dibattito aperto dal quotidiano sul riconoscimento delle coppie gay. Qui il testo:

(Dal Corriere della Sera 21.06.13)

Abbiamo letto con interesse la serie di riflessioni ospitate dal Corriere in materia di famiglia e di relazioni affettive tra persone dello stesso sesso. Apprezziamo l’attenzione ad una questione troppo spesso trattata ideologicamente e senza un confronto serio e approfondito, al punto che nei Palazzi della politica abbiamo ascoltato la reiterata denuncia di un’Italia che, in quanto cattolica e retriva, nega diritti alle coppie di fatto, in particolare omosessuali.

A nome delle circa 400 associazioni che compongono il Forum e dei tre milioni di famiglie che riuniamo, sentiamo il dovere di esprimere soddisfazione per uno spazio, prestigioso ed autorevole, per un dibattito sereno e post ideologico.

L’accusa che ci sentiamo fare più spesso è quella dei diritti negati. Ma nessuno ci ha mai spiegato quali siano questi diritti. Amarsi e convivere? Avere vantaggi fiscali? Accedere ai servizi erogati dallo Stato e dagli altri enti pubblici? Nessuno di questi è negato. Anzi, si scopre che le unioni civili, a parità di diritti, hanno molti meno obblighi rispetto alle coppie sposate: ad esempio, possono avere due prime case, due agevolazioni per le utenze domestiche, non cumulano i propri redditi a fini fiscali, etc. Non possono godere della pensione di reversibilità o della «legittima» in caso di successione perché strumenti intrinsecamente connessi ai doveri di reciprocità, stabilità, assistenza, propri della famiglia, doveri di cui emblematicamente non si parla mai a proposito delle unioni civili.

Le famiglie, in Italia, sono 24 milioni. Nel totale abbandono delle istituzioni e nel silenzio della politica costruiscono il Paese, curano i figli, li preparano ad essere cittadini, assistono anziani e disabili, garantiscono la coesione sociale, gestiscono risparmi a beneficio di figli e nipoti, dedicano il poco tempo disponibile ad aiutare altri membri della famiglia, resistono alla crisi economico/sociale subendo per converso un fisco che penalizza i carichi familiari e una costante diffamazione che dipinge la famiglia solo come luogo di violenze.

Ai paladini dei «diritti civili», sempre silenziosi di fronte all’improcrastinabile urgenza di dare una mano alle famiglie, rispondiamo che quanto a diritti è ancora inattuato l’articolo 31 della Costituzione che obbliga la Repubblica ad agevolare le famiglie con misure economiche e altre provvidenze, come anche l’articolo 53 che impone di concorrere alle spese pubbliche in ragione della propria capacità contributiva; ma questo non vale per la famiglia che ai fini fiscali non è considerata soggetto sociale.

Mentre assistiamo ad un costante battage mediatico su unioni civili e coppie omosessuali, i cui diritti sono già garantiti dall’articolo 2 della Costituzione accanto all’adempimento «dei doveri inderogabili di solidarietà», nessuno fa battaglie a favore delle famiglie, che pure rappresentano la larghissima maggioranza del Paese.

È dovere di tutti ammettere che è proprio sulla centralità della famiglia fondata sul matrimonio tra uomo e donna che continua a basarsi questa meravigliosa rete di solidarietà che tiene insieme il Paese. Lo sanno bene i giovani disoccupati «mantenuti», le giovani coppie che abitano da papà, i genitori che affidano ai nonni i propri figli…

Altro che Italia arretrata e reazionaria, altro che oscurantismo cattolico! Come ricordava Francesco D’Agostino ( Avvenire , 8 giugno 2013), «il matrimonio non esiste per garantire la sensibilità dei coniugi, ma per consentire la costruzione di comunità familiari, alle quali la società (per mezzo dello Stato) affida i progetti intergenerazionali di convivenza».

Con il riconoscimento della centralità della famiglia fondata sul matrimonio tra uomo e donna l’Italia si sta rivelando molto più avanzata di Paesi come quelli del decantato Nord Europa.

Francesco Belletti

Presidente Forum delle associazioni familiari

Corriere della Sera, 21 giugno 2013

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →