Dopo 60 anni le Settimane sociali tornano a parlare di famiglia

1 settembre 2013 07:34 2 comments

forumfamiglie.org

1 settembre 2013

Dopo quasi sessant’anni, una Settimana sociale è nuovamente dedicata alla famiglia, con il titolo La famiglia, speranza e futuro per la società italiana. Scelta quindi innovativa, non tradizionale, se è vero che solo altre tre volte (1910, 1926, 1954), la famiglia è stata oggetto di questo importante appuntamento della Chiesa nell’Italia post-unitaria e contemporanea.

Le Settimane sociali dei cattolici italiani nacquero nel 1907, in un periodo storico in cui il contributo dei cattolici alla vita politica e sociale del Paese era ancora fortemente controverso. Si trattava di riscoprire un nuovo modo di essere cittadini di una Nazione che aveva conquistato indipendenza e la unità anche “contro” la Chiesa. Davanti al non expedit (il divieto per i cattolici di partecipare attivamente alla vita politica), il contributo dei cattolici italiani al bene comune si riorganizzava e rigenerava attorno al tema della carità e della cultura sociale, con opere di solidarietà ed accoglienza per poveri, disabili, orfani, inventate dai grandi santi sociali (don Bosco, il Cottolengo e tanti altri), e con la creazione di reti di mutuo soccorso, opere educative, banche cooperative. La Settimana sociale assumeva quindi la cultura come strumento strategico e progetto per “stare da cattolici nella storia di un popolo”, per contribuire al bene comune.

In effetti nel 1907 la prima Settimana venne accompagnata dalla scomposta reazione di movimenti e gruppi anticlericali, al punto che si ventilò addirittura l’interruzione dei lavori. Interruzione non riuscita alle sparute ma potenti elites anticlericali di fine Ottocento, ma che poi avvenne a metà degli anni Trenta, in pieno regime fascista, ennesimo segnale di una distanza sempre più incolmabile tra Chiesa e dittatura, nonostante il riavvicinamento del Concordato.

Riportare oggi la famiglia al centro dell’attenzione della società e della Chiesa italiana significa riaffermare che davvero, come ricordava Benedetto XVI nella Caritas in Veritate (n. 75), oggi «la questione sociale è diventata radicalmente questione antropologica», e che il futuro dell’uomo e della società si radicano indissolubilmente nella famiglia. Come ricordava la Lettera invito pubblicata dal Comitato scientifico e organizzatore delle Settimane sociali l’8 febbraio 2013, la valorizzazione della famiglia «costituisce un pilastro fondamentale per costruire una società civile davvero libera, a cominciare dalla libertà religiosa e da quella educativa; è dunque condizione fondamentale per una società dove i diritti di tutti siano realmente rispettati».

Il modello interpretativo delle giornate torinesi non sarà “esclusivo”, ma “inclusivo”; non limiterà l’attenzione alla famiglia e poche questioni decisive, ma pretende di includere – finalmente, verrebbe da dire – tutte le dimensioni del vivere sociale, proprio perché la famiglia è esperienza radicalmente conficcata “nel cuore” della vita di ogni persona e nel vivo della socialità.
In altri termini, mettere la famiglia al centro non implica dimenticare i temi del lavoro, della crisi economica, dell’immigrazione, della tutela ambientale, ma significa piuttosto cambiare “occhiali”, e leggere ogni dinamica dal punto di vista familiare.

Riflettori puntati sulla famiglia, dunque, perché dalla Settimana di Torino possano ripartire una nuova consapevolezza e una nuova responsabilità operativa, per i cattolici e per tutti gli uomini di buona volontà, per riaffermare che la famiglia è una buona notizia di speranza e di futuro, per ogni persona e per la società tutta.

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →