Legge omofobia: evitare discriminazioni o mettere il bavaglio?

19 settembre 2013 18:13 3 comments

A cura di Fabio Colagrande

it.radiovaticana.va

19 settembre 2013

“Ci troviamo di fronte a uno scontro politico che va al di là del contenuto della legge. Si vanno, infatti, saldando delle maggioranze che non erano prevedibili su questo tema dei cosiddetti diritti civili. Questo implica che, su una vicenda del genere, può essere addirittura messo a repentaglio il Governo”. Così, il giurista Alberto Gambino, docente all’Università Europea di Roma, commenta il difficile percorso parlamentare della legge contro l’omofobia e la transfobia, attualmente all’esame della Camera. “Si tratta di un tema che avrebbe avuto bisogno di una riflessione ampia e metabolizzata a livello di opinione pubblica e che invece viene utilizzato strumentalmente per finalità diverse da quelle che riguardano la regolazione di vicende che attengono alla cosidetta omofobia”.

Il prof. Gambino è convinto che il provvedimento, nato – in teoria – per impedire le discriminazioni e le violenze nei confronti di omosessuali e transessuali, potrebbe invece diventare un vero e proprio ‘bavaglio’ al libero pensiero. “Stiamo andando oltre a ciò che ci ha chiesto l’Europa. Il trattato istitutivo dell’UE prevede una serie di norme contro atti di discriminazione, laddove fossero fondati sull’orientamento sessuale della vittima. Invece si è introdotto il concetto molto ambiguo di ‘fondati sull’omofobia’, aprendo il ventaglio ad una serie di comportamenti e atteggiamenti che possono incorrere in una sanzione penale, come il carcere. Il nostro ordinamento richiede invece delle norme molto puntuali. I magistrati, laddove dovessero applicare questi reati, si troverebbero invece a dare ognuno un’interpretazione molto diversa su cosa s’intenda per ‘atto di discriminazione fondato su omofobia’ “.

Secondo Gambino la presunzione che la norma sia in realtà una sorta di apripista a successive proposte di legge per introdurre in Italia il matrimonio tra omosessuali o l’adozione da parte di coppie gay o lesbo è giustificata proprio dalla sua ambiguità. “Nel momento in cui si stabilisce che incorre in un reato colui che istiga a commettere atti di discriminazione fondati sull’omofobia, si può sottintendere che sia colpevole anche chi esprime semplicemente la libera opinione che non sia famiglia quella composta da una coppia omosessuale. Anche alcune scelte, nell’ambito educativo per esempio, potrebbero essere considerate istigazione all’omofobia. L’attuale testo potrebbe aprire questa deriva e rischia di mettere il bavaglio a opinioni contrarie alla cosiddetta teoria del ‘gender’ e addirittura sanzionarle come reati impedendo qualsiasi sereno dibattito, per esempio, sull’adozione di una legge che riguardi i matrimoni tra gay”.

Da alcuni mesi è attivo il gruppo ‘Manif pour tous-Italia’ che – sulla scia dell’omonima organizzazione francese – chiede un dibattito libero su questi temi e attacca il progetto di legge e le sue possibili conseguenze liberticide. “Abbiamo voluto ricreare, con una specificità italiana, il movimento apolitico e aconfessionale che la scorsa stagione ha portato in piazza in Francia circa un milione di persone”, spiega Maxime Nogier, portavoce di Manif pour tous-Italia. “La nostra è stata una reazione popolare e spontanea. Questa legge è infatti per noi contro coscienza e il Parlamento non può arrogarsi il diritto di modificare il significato della famiglia e dell’unione tra un uomo e una donna”. “Non abbiamo nulla contro gli omosessuali, ma per noi il punto centrale è che ogni bambino ha diritto ad avere un padre e una madre. Per cui le nostre manifestazioni non cercano lo scontro, vogliono solo tutelare le nostre radici e il nostro futuro. La natura della relazione tra un uomo e una donna conduce alla vita e il lavoro educativo dei genitori per il bene di tutto il paese va difeso e mantenuto”.

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →