La “Pacem in Terris” – PRESENTAZIONE

15 gennaio 2014 19:38 13 comments

Scuola di Formazione Socio-politica “Beato Toniolo”
“La Pacem in Terris, una bussola per i tempi attuali”
Campobasso – Sala Celestino V

11 dicembre 2013

PRESENTAZIONE Di Don Vittorio Perrella

Assistente spirituale della Pastorale Sociale e del Lavoro

dell’Arcidiocesi Campobasso Bojano

 

Buonasera a tutte e a tutti voi e Grazie per la vostra partecipazione che è segno forte di condivisione ed anche speranza forte che quanto Papa Giovanni XXIII ci ha donato con la Pacem in Terris sia accolto da noi tutti con fede e fedeltà di figli che hanno ereditato dal Padre un testamento prezioso.

Per chi ha vissuto, seguendolo, il Concilio Vaticano II leggendo e meditando le norme applicative che, in primis, questo documento ufficiale e poi gli altri documenti della Santa Sede negli anni 1963 – 1967… sa dell’immenso interesse destato dalla Pacem in Terris, in particolare per il metodo nuovo del suo procedere (natura, ordine, storia , segni dei tempi) e per le sue proposte concrete sui diritti dell’uomo, i problemi della decolonizzazione e del sottosviluppo, il rifiuto radicale della guerra e l’auspicio di una effettiva autorità mondiale al servizio della giustizia e della pace. Le speranze e le attese di rinnovamento suscitate dall’annuncio di un Concilio ecumenico, pur non essendo stato approvato e promulgato alcun documento nel primo periodo del Vaticano II (11 ottobre – 8 dicembre 1962), incominciavano a concretizzarsi…

Solo un santo ispirato e un profeta santo come Giovanni XXIII, ha potuto regalare alla Chiesa e al mondo la “strada di una Chiesa al servizio degli altri e povera”. E così, dobbiamo prendere atto che il “sogno” di Giovanni XXIII è una luce di fede e una gioia di Vangelo che ha accompagnato il Magistero vivo della Chiesa di Cristo e della Umanità – sempre efficace, sensibile e segno perenne presente in Lui, Papa Giovanni, e nei suoi successori… anche per superare alcuni documenti di valori discutibili ( pochi per la verità) e non certo scaturiti dalla spirito evangelico e conciliare…

E qui il pensiero si arricchisce e corrobora negli insegnamenti e nella testimonianza di Benedetto XVI e di papa Francesco come testimonianza dell’umano di una Chiesa pellegrina e, a volte, riluttante a buttare a mare la zavorra che la appesantisce e ritarda il cammino!

Ecco allora come il Magistero della Chiesa si pone – oggi più che mai – come principale testo di teologia viva e vitale, l’unico capace di superare le incrostazioni e le fossilizzazioni conosciute in un passato non solo remoto, ma anche prossimo e vicino a noi.

Unitamente agli studiosi, cattolici e non, d’Italia, d’Europa e del mondo – anche sotto lo stimolo chiaroveggente e pastorale del nostro Arcivescovo Bregantini per la nostra Diocesi e per un cammino più vero e concreto in Italia sui gravi problemi della custodia del creato, della pastorale sociale e del mondo del lavoro… in particolare negli interventi e convegni promossi dall’Azione Cattolica e dall’Istituto Giuseppe Tonioli… anche noi siamo qui riuniti per riscoprire e riaffermare i diritti della persona e l’impegno per una economia giusta e solidale: tutti segni profetici presenti come temi e pilastri nell’Enciclica di Papa Giovanni XXIII pubblicata nel 1963.

Questo cammino che oggi inizia con l’autorevole presenza di Sua Eccellenza Mons. Toso deve essere una rilettura del testo in una prospettiva attualizzante e importante nell’impegno educativo della Chiesa e di tutti i movimenti ecclesiali e laicali che dicono di ispirarsi al Vangelo e al Magistero della Chiesa, nella consapevolezza e nella coscienza – individuale e associativa – di una appartenenza che non può mai più essere di facciata ma formazione a una spiritualità capace di muovere mani e piedi – sull’esempio di Maria – a diventare dialogo, ascolto, azione, preghiera, sacrificio…

In un convegno programmato dell’Azione Cattolica Nazionale, Ugo De Siervo, presidente del Consiglio Scientifico del Toniolo, afferma che nella Pacem in Terris si valorizzano in modo esplicito i presupposti necessari per la pace: “i diritti delle persone, i rapporti corretti tra le istituzioni, tra gli stati, e all’interno degli stati”.

Già nel 1963 Papa Giovanni sollecitava un impegno per la giustizia sociale: e non solo! – A proposito dei diritti delle persone e veniva trattato il “problema dei profughi”.

E Nelson Mandela, genio e profeta del secolo XXI e XXII, docet!

Mons. Domenico Sigalini, assistente generale dell’Azione Cattolica, esorta: “serve uno studio sempre più competente sul diritto internazionale e sui diritti umani come premessa e contenuto delle azioni di pace, oltre che appoggio e stimolo alle prese di posizione dei vescovi pastori sul tema della guerra”.
La profezia della Pacem in Terris trova realizzazione – ultima ma non ultima – in Papa Francesco che può essere paragonato a Giovanni XXIII in questo ardito rivolgersi a Putin e ai grandi della terra non in termini diplomatici, ma rischiosi e coraggiosi, contro la guerra in Siria…
E non va dimenticata la “mai risolta questione della opposizione decisa e concreta alle fabbriche di armi e alla loro diffusione nefasta portatrice di morte…
Verso la conclusione del suo insegnamento Papa Giovanni XXIII riportando l’augurio di una pace che riempie di gioia dice, citando Gv 14,27 “Egli, Gesù lascia la Pace, Egli porta la pace”: “Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi”.

“Perciò Dio trasformi tutti noi in testimoni di verità, di giustizia, di amore fraterno. Illumini i Responsabili dei popoli, affinché accanto alle sollecitazioni per il giusto benessere dei loro cittadini, garantiscano e difendano il gran dono della pace, accenda la volontà di tutti a superare le barriere che dividono, ad accrescere i vincoli della mutua carità, a comprendere gli altri, a perdonare coloro che hanno recato ingiurie …”.
… E qui ancora mi corre l’obbligo di chiamare a testimone dell’insegnamento di Giovanni XXIII il profeta Nelsen Mandela e la sua icona che travalica le disarmonie del continente africano per inserirsi nella preghiera di Gesù e nell’insegnamento della vera Chiesa, calata nella storia universale e che deve trovare anche in noi viventi e operanti nella storia del Molise, anche nella memoria di John Fitzgerald Kennedy assassinato cinquantanni fa, il 22 novembre 1963, a pochi mesi dalla emanazione della Pacem in Terris (11 aprile 1963).
“Non chiedete cosa il vostro Paese può fare per voi! Chiedete piuttosto cosa potete (e dovete) fare voi per il vostro Paese”.

Il ritratto emblematico che raffigura Giovanni XXIII e il presidente Kennedy uno acconto all’altro sembrava promettere una nuova era, sia per la Chiesa sia per le nazioni di tutta la terra: una nuova Pentecoste ecclesiale e civile!

Una profezia, un sogno? Certamente! Ma ora tocca anche a noi fare di questa profezia, di questo sogno, una realtà di Giustizia, di Amore e di Pace.

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →