L’Inghilterra scopre sei scuole statali “islamizzate” di nascosto

26 aprile 2014 06:59 0 comments

Di Redazione

22 aprile 2014

tempi.it

Succede a Birmingham, dove le ragazze venivano destinate ai banchi in fondo, le insegnanti donna dovevano mettere il velo, tutti gli studenti dovevano studiare arabo.

In questi giorni a Birmingham sarà il capo degli ispettori Michael Wilshaw a dirigere i lavori dell’Ofsted, l’ispettorato all’istruzione inglese, cui spetta il compito di risolvere una patata bollente che ha sconvolto l’opinione pubblica britannica: sei scuole secondarie statali della città hanno “islamizzato” (di nascosto) insegnamenti e discipline. Stando a quanto riportato dai quotidiani d’Oltremanica, le ragazze erano destinate ai posti in fondo alla classe, alle docenti donna era imposto l’uso del velo e a tutti gli studenti, cristiani compresi, veniva offerto insegnamento solo della religione islamica.

“CAVALLI DI TROIA”. La polizia l’ha definita “Operation Trojan Horse”: le scuole in questione potevano essere un cavallo di Troia per sfondare il muro delle leggi di Londra ed far entrare i precetti islamici nel sistema educativo inglese. Il coperchio su questo tentativo è saltato dopo che a marzo è stata intercettata una lettera destinata ad alcune figure interne alle scuole, dove si spiegavano i dettagli del piano: si invitava a fare pressione, sfruttando anche i genitori, affinché fossero cambiati i presidi delle scuole, per favorire l’insediamento di guide di fede musulmana, in istituti che raramente venivano controllati dagli ispettori scolastici. E da quella lettera è partita l’indagine: giovedì scorso la polizia ha arrestato quattro uomini, e ora cerca di vederci più chiaro.
L’inchiesta dell’Ofsted si sta allargando e interesserà 18 scuole, dopo che sono stati resi noti i nomi dei sei istituti da cui tutto è partito: Park View, Golden Hillock, Nansen, Oldknow, Saltley e Alston. Tre di questi erano diretti da Tahir Alam, che è parte anche del Muslim Council of Britain, struttura che coordina le comunità islamiche e le moschee britanniche e che, in passato, ha fatto discutere per le sue posizioni su olocausto, Palestina e terrorismo.

INVITATO SIMPATIZZANTE DI AL-QAEDA. Alam verrà rimosso a breve, sebbene in questi giorni respinga ogni accusa e punti il dito contro media e l’Ofsted, che starebbero tentando di demonizzare la comunità islamica con accuse inventate. Intanto, però, emergono dettagli dal rapporto del Department for Education: gli istituti si stavano trasformando in vere e proprie “scuole coraniche” in seno alla corona britannica. In tre di queste strutture, per esempio, è stato invitato a parlare Shady al-Suleiman, imam famoso per le sue simpatie verso Al-Qaeda e per aver detto che gli omosessuali devono essere lapidati. Nelle altre scuole, invece, avvenivano altre imposizioni: le classi venivano divise in maschi e femmine, ogni tipo di insegnamento in educazione sessuale era stato vietato, obbligatorio era diventato lo studio di lingua araba. Altro aspetto su cui s’indaga, la preghiera: gli studenti venivano incoraggiati ogni giorno a cominciare e finire le lezioni recitando alcune orazioni, trasmesse attraverso altoparlanti nell’istituto.

::

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →