Liberare la scuola e portarla ai livelli europei

4 giugno 2014 18:47 8 comments

Di Roberto Gontero

Presidente Nazionale Associazione Genitori Scuole Cattoliche

3 giugno 2014

agesc.it

Si sono da poco svolte le elezioni per il nuovo Parlamento Europeo: esse hanno dato un clamoroso appoggio, come non si vedeva da decenni, all’attuale premier Matteo Renzi che ha raccolto la fiducia e le speranze degli italiani per un cambiamento ed un miglioramento delle condizioni del nostro Paese. Fra poco l’Italia guiderà per un semestre l’Unione Europea: e anche in questo caso in Matteo Renzi vengono riposte le speranze per una svolta nelle politiche comunitarie.

Come genitori di scuola non statale paritaria non possiamo non vedere in questa duplice responsabilità che si assume il Governo di Matteo Renzi un appuntamento importante anche per un definitivo avanzamento del cammino della libertà di educazione in Italia.

Il Presidente del Consiglio ha infatti sempre indicato la scuola come punto centrale e decisivo cui dedicare la massima attenzione per poter realizzare le riforme necessarie al miglioramento del nostro Paese. Inoltre, negli ultimi giorni, ha ribadito che un cambiamento della scuola può partire solo dal basso, dal coinvolgimento di insegnanti e genitori per costruire un grande progetto educativo: progetto che per essere veramente educativo non può essere imposto in modo burocratico e centralistico a tutta la scuola del Paese, ma deve proporsi come diverse opportunità e percorsi offerti da ogni scuola a tutti gli studenti e a tutte le famiglie che possano scegliere in piena libertà.

Come ha dichiarato il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, “la scuola è un bene comune: un diritto di ciascuno e un dovere per lo Stato. Garantirlo a tutti, alle medesime condizioni e senza distinzioni, è il segno più convincente della libertà di educazione”.

Sappiamo che il nostro Paese in Europa non solo è buon ultimo rispetto al riconoscimento del diritto di scelta educativa della scuola da parte delle famiglie, ma anche dal punto di vista della qualità della formazione arranca nelle ultime posizioni delle graduatorie OCSE. Avendo il nostro Governo la responsabilità di guidare l’Europa, ha anche il dovere di mettere in atto politiche per superare queste drammatiche situazioni di arretratezza che determinano il nostro svantaggio nei confronti degli altri Paesi.

Per modificare seriamente la situazione attuale della scuola italiana occorre perciò introdurre elementi di equità e di libertà in un sistema formativo tuttora monopolistico e statalista. Penso al milione di studenti della scuola paritaria che ricevono l’1% delle risorse pubbliche spese per tutta la scuola dallo Stato, pur rappresentando il 12% della popolazione scolastica; penso agli alunni disabili che debbono pagarsi gli insegnanti di sostegno nelle scuole paritarie e penso alle decine di migliaia di adolescenti che in 11 Regioni italiane si vedono negato l’accesso ad un Centro di formazione professionale.

Ritengo che sia la libertà il fattore necessario a fare compiere alla scuola italiana il salto di qualità che il Paese si aspetta. La libertà potrà infatti rimettere in gioco la responsabilità di tutti nella scuola e intorno alla scuola, a partire dalle famiglie: per questo da una parte va riconosciuta la libertà di scelta educativa della famiglia fra scuole statali e paritarie e dall’altra va realizzata una vera autonomia delle scuole statali, con una nuova governance che coinvolga i soggetti della scuola e la società civile.

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →