Figli del Belgio

11 giugno 2014 12:49 3 comments

Di Barbara Schiavulli, war reporter

ilgiornale.it

Bruxelles – “La mia vita si è fermata il 20 maggio del 2013 quando ho scoperto che mia figlia era scomparsa”. È trascorso un anno da quando Samira, una giovane mamma belga, ha capito che la sua bambina, una ragazza di 18 anni che ha allevato e curato insieme a tre altri figli, non solo se n’era andata senza dirle niente, ma le aveva nascosto tutta una vita parallela che lei ancora fatica ad accettare. “Noura era andata a trovare degli amici per il week end, doveva rientrare la domenica, mi aveva detto di non preoccuparmi se non chiamava perché non aveva più soldi nel telefono”, racconta Samira con la voce che ancora le trema. Ma Noura mentiva, fingeva da mesi con la madre, i fratelli e con chiunque la conoscesse.

Quella ragazza che tutti descrivono come dolce, amorevole e vivace, aveva intrapreso un viaggio che l’avrebbe portata nel cuore della guerra siriana. Un viaggio cominciato molto prima del giorno della sua partenza, quando piano piano diventa una musulmana sempre più religiosa, sempre più radicale, sempre più coinvolta in quel mondo che non ha mai neanche sfiorato la sua famiglia. Samira, divorziata dal marito, è nata in Belgio, di origine marocchina, ma a mala pena parla arabo, non indossa il velo, non è praticante, lavora in una scuola e ha sempre pensato di essere una madre qualsiasi, che doveva preoccuparsi degli incidenti, della droga o delle cattive compagnie. Invece, oggi, per l’Europa, è la madre di una terrorista.

Samira trascinata in mondo e un’angoscia che non conosceva, ha scoperto, suo malgrado, che ci sono molte altre famiglie come lei. 357 solo in Belgio, genitori che si sono svegliati un giorno senza i loro figli accanto, figli che a loro insaputa avevano deciso di partire per raggiungere i ranghi dei ribelli che combattono, ormai, da due anni contro il regime di Assad. “Lei era l’anima della casa, mia figlia ha lasciato un vuoto immenso, voleva fare l’assistente sociale, voleva aiutare chi aveva bisogno”, dice Samira che non si da pace. È convinta che sia stata manipolata, che qualcuno le ha fatto il lavaggio del cervello e punta il dito contro il suo fidanzato. “Noura ha smesso di studiare prima di prendere il diploma, diceva che voleva lavorare e ho rispettato la sua scelta anche se non ero contenta. Sapevo che era fidanzata e che voleva sposarsi, ma a quello non ho dato il permesso, perché era troppo giovane”.

Dopo settimane dalla scomparsa della figlia, scoprirà che… continua

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →