Il Catechismo della Chiesa cattolica tradotti in farsi

9 settembre 2014 12:59 6 comments

Di Roberto Catalano

3 settembre 2014

cittanuova.it

L’iniziativa è dell’Università delle Religioni e denominazioni, situata a Qum, a sud di Teheran. Un chiaro segno dell’apertura che l’islam sciita dell’Iran sta mostrando da tempo.

L’Università delle Religioni e denominazioni (URD) si trova alla periferia di Qum, la città santa dell’Islam sciita, sorta ad una novantina di chilometri a sud dell’attuale capitale Teheran. Qum rappresenta il cuore dell’Iran religioso. Per capire la città e la sua dimensione spirituale, ed anche il valore di questo istituto universitario, è necessario visitare il grande santuario (nella foto) dove sono accolte le spoglie di Fatima Masumeh, sorella di Reza, l’ottavo imam dello sciismo duodecimane. Si tratta di un punto capace di generare una profonda dimensione spirituale.

Il santuario è immenso e vi si può avere accesso dai quattro punti cardinali. Chi lo visita – sono circa 15 milioni i pellegrini che vi arrivano in un anno – sono persone di ogni età, provenienza e ceto sociale. Oltre a saloni, a moschee, a centri di studio e di conferenze, al centro dell’immenso complesso si trova il sacrario coi muri ricoperti di argento e il tetto dorato. Uomini e donne si separano poco prima di arrivarvi e lo raggiungono attraverso due percorsi diversi per guardare il sarcofago attraverso le feritoie, toccandolo, baciandone anche solo la struttura esterna che lo protegge, o appoggiandovi la fronte. Si sente pregare sottovoce, bisbiglii che danno una dimensione di grande profondità ed emotività.

Senza aver visitato questo sacrario è impossibile capire una città che vive di spirito e di studio religioso: una popolazione non ben definita, ma che si avvicina al milione di abitanti ha fra i cinquanta e sessantamila studenti di Corano e di Islam. I centri di studio, spesso chiamati proprio seminari, sono circa centro. Pullulano le biblioteche come pure le librerie, sempre affollate.

Il contesto aiuta a capire e a dar valore a quanto sta succedendo presso la URD, dove circa duemila studenti stanno cimentandosi in studi sull’Islam, ma anche sulle altre religioni: il cristianesimo e l’ebraismo, ma anche buddhismo e induismo. L’apertura di questo centro di studio verso il mondo è notevole. La biblioteca fornitissima di testi di altre tradizioni ne è una prova lampante.

Proprio presso la URD si è completato recentemente un progetto ardito, ma significativo: la traduzione in lingua farsi dell’intero Catechismo della Chiesa Cattolica (CCC). I protagonisti sono il prof. Ahmad Reza Meftah, direttore del progetto, e due traduttori – il prof. Sulemaniye ed il prof. Ghanbari – che hanno recentemente completato l’opera che, dopo essere stata verificata da diverse personalità cattoliche in Iran, sarà presto pubblicata con un’introduzione del card. Jean-Louis Tauran, presidente del Pontificio consiglio per il dialogo interreligioso.

Fra gli studenti del modernissimo ed elegante campus, non sono pochi quelli che si sono impegnati o che si stanno tuttora cimentando nello studio del cristianesimo. Su suggerimento di un accademico di provenienza americana, si è iniziato ad affrontare il CCC, ma soprattutto ci si è resi conto della necessità di tradurlo. Si trattava di una possibilità di conoscere la religione cattolica dal suo interno e dalle sue verità. Il CCC è stato tradotto prendendo, come testo di riferimento, la sua versione in inglese.

La traduzione è stata, poi, verificata da un cattolico italiano che parla perfettamente il farsi e che ha operato anche un esame alla luce della versione latina del CCC. Sono state fatte notare anche delle modifiche da apportare prima di arrivare alla versione definitiva. Alla URD tengono a precisare che il progetto è stato realizzato in accordo con la nunziatura a Teheran e, grazie a padre Franco Pirisi, salesiano che lavora in Iran da più di quarant’anni, si è potuta avere anche una nota introduttiva del card. Jean Louis Tauran, attuale Presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso.

Questa iniziativa è segno del senso di grande apertura che l’islam sciita dell’Iran sta mostrando da tempo. Non sono pochi, infatti, gli scambi culturali e teologici che negli ultimi anni stanno avvenendo fra il clero sciita e teologi, monaci o operatori del dialogo interreligioso ed interculturale della Chiesa cattolica ed alcune chiese protestanti. La URD è nata proprio per facilitare questi contatti ed attualmente ha già protocolli di scambio con l’Università di Praderbon in Germania, con la Sorbona di Parigi, oltre che accordi con la Gregoriana a Roma.

Un aspetto interessante nella vicenda della traduzione del CCC, che sottolinea l’importanza dell’iniziativa dell’istituto accademico iraniano, riguarda proprio la questione della lingua farsi, che non può essere usata ufficialmente dalla Chiesa. Le lingue che i cristiani hanno la facoltà di usare, secondo la legge iraniana, sono l’armeno, il caldeo, il latino, l’inglese, l’italiano, ma non quella persiana, per eliminare il problema della possibilità di proselitismo. L’URD ha, quindi, realizzato un progetto che in tutti i modi non sarebbe stato permesso alla Chiesa in Iran.

La traduzione del CCC darà la possibilità a studenti di Qum di approfondire aspetti del cristianesimo direttamente da un testo teologico e pastorale fondamentale e non per vie indirette. Questo, d’altra parte, rappresenta uno degli aspetti più interessanti di questa università che promuove lo studio delle religioni direttamente sui testi sacri delle rispettive tradizioni. Lo si vede chiaramente dalle raccolte mantenute all’interno della sua grande biblioteca.

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →