“Chiesa e buona politica”, gli scritti di Papa Ratzinger nel libro di Donato Petti

16 ottobre 2014 18:31 10 comments

Di Ylenia Fiorenza

16 ottobre 2014

Il Quotidiano del Molise

“Molto sarà dato a chi molto ha amato”. Le cose fatte con amore non vanno perse. Anzi, non conoscono morte. Rimangono. Lasciano il segno. Solcano sentieri di bene e mai di ripiegamento.

La formazione alla “buona politica” è sempre stata una forte premura del magistero sociale e culturale della Chiesa. Ecco perché il Papa Emerito, Benedetto XVI, qualche anno fa, definì la Politica come “la forma più alta della Carità”. Ciò che accomuna, infatti, il credente e il politico è proprio il “chinarsi”, la vocazione cioè al servizio, a tendere la mano a chi ha più bisogno.

Stimolante, sotto questo punto di vista, si mostra ancor di più il volume del prof. Donato Petti, “Dialogo sulla Politica con Benedetto XVI”, edito con la Luteran University Press, presentato di recente a Campobasso, presso il Palazzo della Provincia.

Originario di sant’Elia a Pianisi, il prof. Petti, direttore e docente di Teologia dell’educazione presso il Master per Educatori cristiani della Pontificia università Lateranense, ha realizzato una raccolta meticolosa di tutti i messaggi, gli scritti e le dichiarazioni di Papa Ratzinger sulla Politica. Un lavoro che consente un approccio immediato con la Dottrina Sociale della Chiesa Cattolica, attraverso i riscatti della vocazione politica, indicati dalla sapienza del Papa teologo, lungo gli otto anni di pontificato.

Suddiviso in cinque parti, il libro di Petti coglie, tramite la formula dialogica, la potente sollecitazione a “correggere la rotta della Politica”, quando questa diventa rovinosa per la società umana perché smarrisce il suo fine ultimo: garantire il giusto ordine della società. In fondo, esortava insistentemente Benedetto XVI, “si tratta della decisione tra l’egoismo e l’amore, tra la giustizia e la disonestà, tra Dio e Satana”. Con questo inciso: “Dio ha donato agli uomini l’intelligenza e la volontà perché lo potessero liberamene cercare, conoscere ed amare”. Partendo dalla domanda “che posto ha Dio nel mondo?” è possibile capire pienamente “quale posto, invece, sta ricoprendo l’uomo in questo mondo”, gestito da egli stesso.

I credenti sicuramente svolgono le proprie responsabilità in ambito professionale, sociale, economico, culturale e politico. Ma la Chiesa non si stanca di formali e inviarli nel mondo, una volta motivati da aspirazioni di giustizia, di bene comune e di solidarietà. Perché ha consapevolezza che una Politica corrotta compromette tutto il resto. Tendendo perciò a “sminuire e negare la dignità umana”. Fino ad arrivare così ad una vera e propria “strumentalizzazione della persona”.

Tra le righe, il prof. Petti, fa emergere questo ammonimento evangelico lanciato più volte da Benedetto XVI: “l’attaccamento smodato ai beni di questo mondo porta alla disgregazione della società, indebolisce la democrazia, diffonde un individualismo utilitaristico, favorisce il dominio dei poteri forti e accentua la povertà”.

Si affaccia sull’attualità ancora più illuminante quest’osservazione acuta di Ratzinger, pronunciata nel 2007: “L’attenzione alle vere esigenze dell’essere umano, il rispetto della dignità di ogni persona, la ricerca sincera del bene comune sono i principi ispiratori che è bene tener presenti quando si progetta lo sviluppo di una nazione”. “Purtroppo, però, – obiettava il Papa – questo non sempre avviene”. E quando questo non è applicato da chi ha precise responsabilità politico-istituzionali, accade che “L’odierna società globalizzata registra spesso paradossali e drammatici squilibri”.

E ricordava che: “Solo dall’intreccio ordinato dei tre profili irrinunciabili dello sviluppo – economico, sociale ed umano – può nascere una società libera e solidale”. Ribadendo con perseveranza e fedeltà al suo alto magistero che: “ogni autentica vocazione allo sviluppo umano integrale va riferita a Cristo”. E questo solo per un motivo d’indiscussa chiarezza. Perché Gesù Cristo è “l’unico autentico Salvatore di ogni persona e dell’intero genere umano”.

Insegnamenti roventi, come le vette del Monte Sinai, questi consegnati da Benedetto XVI all’Umanità. E ora straordinariamente raccolti, messi a disposizione di tutti, nel libro di Donato Petti, per una maggiore divulgazione. Perché educhino, scuotano e facciano riflettere le coscienze, anche sulla missione dei cattolici che s’impegnano politicamente. Tenendo presente, tuttavia, come sollecitava con estrema mitezza Benedetto XVI, che essi “devono intrattenere un rispettoso dialogo di carità e verità, un dialogo che non sia soltanto uno scambio di idee, ma anche uno scambio di doni, così che la pienezza dei mezzi salvifici sia offerta ai propri compagni nel dialogo”. Non hanno cioè il compito di indottrinare, né hanno il potere di risolvere tutto e subito, ma i credenti possono certamente fecondare la società con i valori e la testimonianza, purché sia sempre fondata, credibile e affidabile.

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →