Il Consiglio d’Europa rifiuta di opporsi all’infanticidio neonatale

22 novembre 2014 17:04 37 comments

Di Roberta Sciamplicotti

21 novembre 2014

aleteia.org

Non vengono ascoltate 4 ONG che volevano spiegare il destino di molti bambini nati vivi dopo un aborto.

Il 1° novembre, quattro ONG – l’International Catholic Child Bureau, l’Unione Mondiale delle Organizzazioni Femminili Cattoliche, la Federazione delle Associazioni delle Famiglie Cattoliche in Europa e il Centro Europeo per il Diritto e la Giustizia (ECLJ) – hanno chiesto di incontrare Nils Muižnieks, Commissario per i Diritti Umani al Consiglio d’Europa, per presentargli un documento che espone il destino dei bambini nati vivi dopo un aborto.

I fatti sono attestati da dati ufficiali e dalle testimonianze delle ostetriche. Uno studio pubblicato sul British Journal of Obstetrics and Gynaecology ha concluso che a 23 settimane di gravidanza il tasso di bambini che sopravvivono all’aborto è del 10%.

L’ECLJ ricorda in un comunicato che questi bambini “sono spesso lasciati morire senza cure, lottando per respirare, a volte per molte ore, o sono uccisi con un’iniezione letale o per soffocamento, e poi buttati via con i rifiuti organici”.

Lasciarli morire in questo modo semplicemente perché non sono desiderati è “disumano”, spiegano le ONG, ed è per questo che volevano incontrare il Commissario per informarlo di queste pratiche e chiedergli di ribadire che tutti gli esseri umani che nascono vivi hanno lo stesso diritto di vivere e dovrebbero beneficiare di cure e assistenza appropriate e necessarie, senza discriminazioni basate sulle circostanze della loro nascita, in conformità ai diritti umani.

Muižnieks ha tuttavia rifiutato di ricevere le ONG, sostenendo che il suo mandato “non copre tali questioni”. Il 15 gennaio, tuttavia, aveva preso pubblicamente posizione contro l’aborto selettivo in base al sesso, chiedendo che venisse proibito come crimine.

La Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia, che celebra i suoi 25 anni, ricorda che “il fanciullo, a causa della sua immaturità fisica ed intellettuale, ha bisogno di particolare protezione e di cure speciali, compresa una adeguata protezione giuridica, sia prima che dopo la nascita”.

Già nel luglio scorso, in seguito a una questione sollevata da un parlamentare, il Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, che riunisce i Governi dei 47 Stati membri, non è riuscito a raggiungere un accordo sulle misure per “garantire che i feti che sopravvivono all’aborto non vengano privati delle cure mediche a cui hanno diritto – come persone umane nate vive – in base alla Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo”. Alcuni Governi, temendo mettere in discussione gli aborti tardivi, hanno rifiutato di riconoscere pubblicamente che questi neonati abbiano dei diritti.

Il rifiuto del Commissario per i Diritti Umani e l’incapacità del Comitato dei Ministri di affermare che tutti i neonati hanno diritto alla vita e all’assistenza medica è “scioccante”, sostiene l’ECLJ in un comunicato, e “dimostra un tacito consenso all’infanticidio e ai trattamenti disumani”.
L’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa, afferma l’ONG, “dovrebbe avere il coraggio di affrontare la questione e di compensare i punti deboli del Commissario e del Comitato dei Ministri”.

A questo scopo, l’ECLJ porterà ufficialmente la questione davanti all’Assemblea Parlamentare in base alle procedure ufficiali di petizione, che permettono a ogni cittadino di richiedere che il Presidente e il Bureau dell’Assemblea Parlamentare inseriscano un argomento in agenda.

Per dare peso a questa richiesta all’Assemblea, l’ECLJ invita chiunque a unirsi a questa petizione aderendo via web. http://citizengo.org/en/13831-condemn-neonatal-infanticide

“Vi chiediamo di unirvi a questa petizione per denunciare e porre fine a queste pratiche disumane” chiede l’ONG.

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →