Strage di Parigi: la vera debolezza dell’Occidente

9 gennaio 2015 17:50 5 comments

Di Giuseppe Tires

9 gennaio 2015

vitanuovatrieste.it

Dire no al terrorismo solo in nome di una libertà vuota non è sufficiente. La vera debolezza dell’Occidente è che deve opporsi ad un nemico ma ha una base morale insufficiente per farlo.

Si dice che a Parigi l’Occidente è stato colpito al cuore: in casa sua e non in Iraq e da combattenti integrati nella sua società.

La valutazione è vera.

Bisogna però capire in cosa consista la debolezza dell’Occidente che si è fatto colpire.

Bisogna anche capire se la sua ricchezza morale, che i manifestanti sbandierano nelle piazze sia una vera ricchezza. Parlo della libertà di stampa e di critica come viene ostentata nei cartelli “Io sono Charlie”, con riferimento al giornale satirico Charlie Hebdo oggetto dell’attentato.

Una prima valutazione da fare viene da lontano. L’Occidente è andato via dall’Iraq troppo presto e male. Obama avrà pur ricevuto per questa intenzione il Nobel per la pace, ma si è trattato di una dismissione che lasciava un terreno strategico in mano al nemico. Nel giro di poco tempo si è formato in quei luoghi un Califfato che taglia le teste, uccide i bambini, perseguita con la violenza i cristiani e martirizza le donne. Senza che i Paesi occidentali – tutori dei diritti umani, come essi dicono – se ne accorgessero. Anzi, con la guerra contro Assad in fondo essi l’hanno anche aiutato.

Come del resto con la guerra contro Gheddafi hanno destabilizzato l’Africa del Nord dove ora sta riemergendo con volto truce l’estremismo islamico.

Nei confronti di Boko Haram in Nigeria, dove pure si sta tentando di costituire un grande Califfato, non ci sono segni di intervento della comunità internazionale.

Non è chiaro se i terroristi di Parigi abbiano collegamenti diretti con i Califfati musulmani. Si sa però che ci sono in Europa migliaia di militanti che sono stati a combattere in Siria e in Iraq e che ora sono tornati da noi. Certamente costoro non hanno dismesso convinzioni e perizia tecnica nell’usare le armi varcando il confine che li riaccoglieva in occidente.

***

Oltre a porci serie domande sulla politica estera dell’Occidente, fallimentare sotto la guida di Obama, i fatti di Parigi pongono anche domande inquietanti sulla politica dell’immigrazione.

Assolti gli obblighi umanitari della prima accoglienza, l’immigrazione deve essere gestita in modo selettivo e non indiscriminato. I criteri per la selezione possono essere tanti. Uno, però, manca quasi completamente in Europa: una selezione in base alle proprie convinzioni valoriali e ai propri principi morali. Ciò perché l’Europa in gran misura non è più a conoscenza di questo suo patrimonio valoriale da difendere anche dagli immigrati, tra i quali ci sono persone bisognose e volonterose ma anche persone violente e terroristi.

Qui si colloca la vera debolezza dell’Occidente.

Il patrimonio valoriale che l’Occidente deve difendere non può essere limitato alla libertà vuota di contenuti di cui è espressione il giornale Charlie Hebdo.

Sul dire di no al terrorismo siamo d’accordo; sul dire di no secondo l’ideologia di Charlie Hebdo non siamo d’accordo.

È una contrapposizione non solo sbagliata ma anche inefficiente, profondamente debole perché fondata sul nulla. La libertà di critica non è nulla di costruttivo, è solo la libertà di corrodere, di svuotare, di sgretolare.

L’Occidente non può e non deve ridurre a tal punto le sue basi culturali da farle coincidere con una libertà vuota.

L’Occidente non deve opporre al fondamentalismo il nichilismo. Avrebbe già perso la partita.

Charli Hebdo ha fatto spesso transitare la critica nella blasfemia.

La sua filosofia è il relativismo assoluto, una base insufficiente per rivendicare un patrimonio valoriale, dato che nel momento in cui lo si pone anche lo si relativizza.

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →