Il Super Presidente Radicale

16 gennaio 2015 12:15 4 comments

Di Stefano Fontana

16 gennaio 2015

vitanuovatrieste.it

Cosa ti rimane quando togli il comunismo da un comunista? Un Radicale. Sul lungo (doppio) mandato del Presidente Napolitano sono leciti alcuni seri dubbi.

Giorgio Napolitano ha avuto due primati: è stato il primo comunista a presiedere la Repubblica Italiana e il primo presidente a venire rieletto per un secondo mandato.

Per il primo aspetto egli conclude la lunga strada che i comunisti italiani hanno iniziato nel 1943 con la svolta di Salerno di Togliatti, quando hanno scelto la democrazia. In questo lungo percorso hanno secolarizzato il Paese, che era cattolico, ma hanno anche secolarizzato se stessi: c’erano Palmiro Togliatti e Nilde Iotti e ora ci sono Matteo Renzi ed Elena Boschi.

Per il secondo aspetto abbiamo avuto il fenomeno “Re Giorgio”, ossia un potere straordinario.

Sono anni che non abbiamo un governo eletto dai cittadini: colpa della Costituzione?

Colpa di Napolitano?

Colpa della politica che non ha saputo nemmeno scegliere un nuovo Presidente alla scadenza del settennio?

Ai posteri l’ardua sentenza.

Di questo lungo “Regno” di Re Giorgio vorrei mettere a fuoco due elementi.

Dall’alto del Quirinale, Napolitano ha paternamente accompagnato il Paese sulla strada dell’indebolimento dei valori etici. Nel caso di Eluana Englaro il suo intervento fu molto pesante, ma anche in seguito non si astenne. Il 19 settembre 2014 ha lodato pubblicamente l’Associazione Luca Coscioni facendosi sostenitore dell’eutanasia, tema su cui era già intervenuto nel 2006, rispondendo all’appello di Piergiorgio Welby (ma non poi a quello di segno opposto di Lorenzo Moscon) e nel marzo del 2014 ha rivolto un diretto appello al Parlamento chiedendo che fosse discussa la legge per “Tutelare i diritti dei malati terminali”.

Nel giugno 2011 scrisse una lunga lettera a Marco Pannella in cui, tra l’altro, lodava le leggi su divorzio e aborto da lui promosse. Nei corridoi del giornalismo si racconta che la presenza di Emma Bonino nel ministero Letta (28 aprile 2013) come ministro degli esteri fu fortemente voluta da Napolitano.

Il secondo aspetto è il ruolo politico da lui gestito. La nascita del governo Monti è stata una sua strategia pensata nei minimi particolari. Sul governo delle larghe intese di Enrico Letta Napolitano esercitò un evidente protettorato. Questi due governi sembravano governi del Presidente più che parlamentari. Alla nascita del governo Renzi hanno fatto scalpore le due lunghe ore passate dal presidente incaricato al Quirinale dove era giunto con una lista di ministri che evidentemente deve essere stata in quell’occasione ampiamente rivista.

Nell’aprile 2011, quando l’Italia diede il proprio appoggio alla guerra di Libia, il Presidente è entrato in campo a difendere il governo, criticando pubblicamente Angela Merkel. È intervenuto spesso sulle diverse manovre finanziarie, anche su questioni di politica governativa. Ha bacchettato ministri e uomini politici che mettevano in forse il nostro legame con l’Europa. Ha dettato spesso l’agenda dell’esecutivo con indicazioni precise. Ha dato le pagelle ai governi. Il 22 settembre 2014 ha chiesto: “basta conservatorismi, sul lavoro politiche nuove”, dando così un forte assist politico al Jobs Act del presidente Renzi.

Si può pensare che Napolitano abbia coperto un vuoto della politica garantendo continuità. Però sul modo c’è di che discutere.

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →