Io e il fornaio

26 aprile 2015 17:08 0 comments

Di Luigi Fressoia

26 aprile 2015

facebook.com/luigi.fressoia

Io sono un poco di buono; ogni mattina vado a comprare il pane ma il fornaio è anche lui un poco di buono, lo so da un pezzo. A dire il vero, a dirla tutta, siamo forse i due peggiori soggetti della città.

Eppure il rapporto economico che instauriamo tutte le volte che vado da lui a comprare il pane è un rapporto corretto, perché se il pane non è buono oppure costa troppo io smetto di andare da lui e vado da un altro fornaio.

Non può fregarmi o tutt’al più può fregarmi una volta sola.

Dal mio canto non posso certamente fregare lui perché i soldini che gli do tutte le mattine sono buoni e non potrebbe essere altrimenti (coniare monete false non è mai rientrato nelle mie attività).

***

Tutt’altra musica se dovessi rifornire di pane le mense comunali.

In tal caso i soggetti non sarebbero più due, io e il fornaio, bensì tre: io, il fornaio e lo Stato sotto forma di ufficio comunale preposto all’assistenza sociale.

Il funzionario comunale infatti i soldi li prende dai cittadini mediante le tasse o dalle tariffe pagate dagli utenti della mensa; li darà a me titolare dell’appalto di fornitura di pane, e io li girerò in buona parte al fornaio.

Ugualmente tutt’altra musica qualora i soggetti rimanessero due ma pur sempre con la presenza dello Stato (l’ufficio comunale dell’assistenza), qualora quest’ultimo conferisse l’appalto direttamente al fornaio senza la mia intermediazione.

Perché ciò che fa la differenza col primo rapporto descritto (io e il fornaio) è che nel secondo e terzo rapporto chi paga la prestazione al fornaio – lo Stato – non la consuma e non la paga con denaro proprio, ma con denaro dei cittadini/utenti.

Questa differenza apre tutte le porte della corruzione: il fornaio potrebbe mettersi d’accordo con me e/o col funzionario statale per mettere farina meno buona nel pane, ricevere lo stesso compenso e spartirne la plusvalenza (derivante dalla minore qualità del pane, cioè dal suo minor costo di produzione) con il, o con i due corrotti.

Oppure potrebbe essere lo stesso funzionario a offrire l’illecita speculazione a uno o entrambi gli interlocutori.

Oppure potrei essere io intermediario ad agire per primo corrompendo l’uno o l’altro o entrambi; in ogni caso realizzando un illecito guadagno a scapito del consumatore che mangia pane scadente e a scapito della collettività che paga per un pane buono mai arrivato in tavola.

Ma anche nel caso che io, il fornaio e il funzionario fossimo le tre persone più oneste della città, è inevitabile che alla lunga si faccia strada giorno dopo giorno la tentazione di ordire l’illecita speculazione (nostra personale o indotta dall’assessore….), per il semplice motivo che maneggiamo denaro non nostro, non sudato, bensì denaro altrui.

***

Se ne deduce che l’ingrediente più efficace per prevenire e combattere la corruzione è fare di tutto affinché ogni tipo di prestazione sia pagata con denaro proprio dal consumatore, senza intermediazioni di sorta.

Contrariamente, la società sarà tanto più corrotta quanto più denaro pubblico circola nelle sue vene e arterie.

In Italia oggi lo Stato intermedia oltre il 70% della ricchezza prodotta al suo interno, per questo siamo ai primissimi posti nella classifica mondiale della corruzione.

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →