“Il mio alunno Fidel Castro”. Il Papa regala al líder máximo le memorie del suo prof gesuita

28 settembre 2015 08:14 28 comments

Di Leone Grotti

21 Settembre 2015

tempi.it

Ieri papa Francesco ha incontrato a Cuba Fidel Castro e si è intrattenuto con lui «in modo informale e amichevole» per circa mezz’ora. Alla fine del colloquio, il Papa ha fatto al leader comunista un regalo molto speciale: un libro e due cd con le omelie e le canzoni di padre Armando Llorente, il prete gesuita che fu anche professore di Castro.

PROFESSORE E ALUNNO. Il regalo è significativo perché padre Llorente è stato insegnante del Líder máximo alla Belen Jesuit Preparatory School fino a quando il rivoluzionario ha compiuto 16 anni. Dalle sue memorie e dalle sue interviste, si capisce che il sacerdote gli ha sempre voluto bene, pur non nascondendone mai le colpe.

«MAI AMATO DA NESSUNO». Inviato nel 1942 a Cuba a 24 anni, padre Llorente ha incontrato Castro a scuola. In un’intervista del 2007, ha ricordato come fosse il migliore tra i suoi studenti ma anche una persona delicata, perché fino al giorno in cui aveva messo piede a scuola «non si era mai sentito amato da nessuno» e aveva vissuto «molti traumi», essendo nato da una relazione esterna al matrimonio.

IL REGISTRO PROFETICO. Nel 1945, padre Llorente scriveva nel registro della scuola in modo profetico: «Fidel Castro ha le stigmate dell’eroe, la storia della sua patria dovrà ancora parlare molto di lui». Nel dicembre del 1958, in piena rivoluzione, il sacerdote riuscì a raggiungere il suo ex studente: «Mi confessò che aveva perso la fede e io gli risposi: “Fidel, un conto è perdere la fede, un altro è perdere la tua dignità”».

«IL MOMENTO DELLA VERITÀ». Castro non lo ascoltò e insieme a tutti i gesuiti espulse padre Llorente da Cuba nel 1961. Il sacerdote, però, non smise mai di pensare al suo ex studente fino alla morte, che sopraggiunse il 28 aprile 2010. Nella sua ultima intervista, all’agenzia Efe, lanciò un appello pubblico al dittatore chiedendo di poterlo incontrare: «La prima cosa che faremmo sarebbe abbracciarci, ridere e ricordare le avventure che abbiamo vissuto insieme. Poi gli direi: “Fidel, il momento della verità è arrivato”».

CONFESSIONE E PERDONO. Padre Llorente infatti voleva confessarlo, perché Castro riconoscesse i suoi peccati e così poterlo assolvere. Il gesuita voleva poi che il dittatore «pubblicamente chiedesse perdono perché i suoi peccati non erano solo suoi personali». Il Líder máximo non accolse mai l’appello del suo ex professore. Forse, grazie al libro che gli ha regalato papa Francesco, potrà farlo ora.

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →