Come si potrà tornare indietro?

15 ottobre 2015 12:25 1 comment

Di Alessandro Benigni

9 giugno 2015

libertaepersona.org

Tutta la logica, perversa s’intende, della gender invasion si fonda su alcuni principi di base: l’avanzata subdola per piccoli passi, testando ogni volta la reazione dell’opinione pubblica prima di proporre un nuovo passo in avanti verso il degrado antropologico (secondo il principio della rana bollita, come Noam Chomsky ha ben spiegato), la negazione pervicace dell’evidenza, fino a sconfinare nella psicosi, l’utilizzo di un linguaggio ambiguo e fumoso ma ad alto impatto emotivo, la leva sui sentimenti di giustizia pietà della popolazione (costantemente indirizzati e guidati dove si vuole, non dove effettivamente andrebbero riversati), il bisogno inconscio di giustificare il male per sentirsi giustificati del proprio e, non da ultimo, il mettere tutta la società di fronte a degli stati di fatto dai quali è poi molto complicato trovare facili vie d’uscita.

Penso al Ddl Cirinnà sulle unioni civili, che di fatto le equipara al matrimonio e apre la strada alle adozioni da parte di persone dello stesso sesso.

Si tratta evidentemente di uno stravolgimento antropologico senza precedenti, fondato su un’ideologia profondamente anti umana, la cui gravità è per lo più taciuta sotto la costante minaccia dell’accusa di omofobia per chi osa protestare e mettere in evidenza la contraddizione logica (è assurdo pretendere trattare realtà diverse come se fossero uguali) e l’ingiustizia sotto il profilo etico (nella pretesa di rendere dei bambini volontariamente orfani di madre o di padre, solo per accontentare il desiderio di alcuni adulti facoltosi).

A questa pretesa inaudita e inammissibile si aggiunge però, in prospettiva, l’impossibilità di fare marcia indietro.

Ogni legge, in quanto tale, prevede la possibilità di una correzione, di una revisione, anche radicale, fino all’abrogazione o all’annullamento.

L’abrogazione è l’istituto giuridico mediante il quale il legislatore determina la cessazione ex nunc (non retroattiva) dell’efficacia di una norma giuridica. L’annullamento priva invece retroattivamente di efficacia una norma.

Ma una legge di questo tipo si presenta come difficilmente soggetta all’abrogazione o all’annullamento.

Posto che si riconosca prima o poi l’ingiustizia di una norma come quella che in Parlamento si accingono a votare, come si potrà fare marcia indietro?

Ammesso che si prenda coscienza del danno inflitto al minore, come si potrà riparare?

Togliendo il bambino alla coppia e sottoponendolo ad un ulteriore trauma?

Lasciandolo lì dov’è nonostante si sia acclarato che si tratta di un’ingiustizia che lo pone in una situazione dannosa, che lede i diritti del bambino (art. 7 della Dichiarazione universale dei diritti del bambino), oltre la sua dignità?

Tutto è quindi progettato per metterci di fronte ad uno stato di fatto da quale non si potrà uscire, se non ad un prezzo altissimo. E, come sempre, saranno i bambini a pagarlo. In ogni caso.
Pensiamoci: come si potrà tornare indietro?

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →