Superare questo momento drammatico

17 novembre 2015 20:41 2 comments

Di Giancarlo Cerrelli

14 novembre 2015

facebook.com

Preghiera e cordoglio per le vittime degli attentati in Francia, ma le morti non sono tutte uguali.

Una volta il nostro Occidente conosceva il significato della morte; la morte aveva un senso. Si moriva per un ideale e molte volte la morte la si offriva per difendere la propria identità e la propria fede; ma oggi l’uomo occidentale ha un’identità? Le nostre società hanno favorito l’instaurazione di quella dittatura del relativismo, che non riconosce l’esistenza di alcuna verità assoluta. L’autodeterminazione e l’individualismo sono divenuti i dogmi contemporanei.

Non c’è allora da meravigliarci se in questo contesto fluido i paesi occidentali diventano laboratori per l’allevamento di terroristi. L’uomo occidentale, infatti, non distingue più il bene dal male e ciò avviene perché non ha più un criterio valoriale oggettivo, ma tutto è lasciato al sentire emotivo.

Su quali basi identitarie e valoriali si pensa di contrastare il terrorismo islamico?

Le società occidentali stanno propiziando scientificamente l’affermarsi di società fluide senza punti di riferimento e proprio la Francia è uno di quei Paesi che si sono esposti di più nel favorire la frammentazione sociale. Negli ultimi anni ha depotenziato la famiglia, base della società, con una legislazione che ha rimosso i termini di padre e madre per favorire un modello di “famiglia on demand”.

Quali valori sono trasmessi e proposti ai nostri giovani?

Quello di dare libero sfogo alle emozioni di ogni tipo?

È significativo che a Parigi al teatro Bataclan, uno dei luoghi colpiti dall’attacco terroristico, i giovani stavano assistendo al concerto di una band heavy metal dal nome significativo: Eagles of Death Metal (Aquile della morte di metallo) e al momento dell’assalto dei terroristi il gruppo stava suonando Kiss the devil (il bacio del diavolo).

Siamo in guerra, in una guerra che come afferma Papa Francesco è la “terza guerra mondiale a pezzi”. Combattere una tale guerra necessita di un rafforzamento della nostra identità culturale, valoriale e spirituale.

È giunto il momento di riscoprire le radici cristiane dell’Europa che ci indicheranno la strada per superare questo momento drammatico.

“Precondizione della pace è lo smantellamento della dittatura del relativismo” diceva Benedetto XVI.

Sarà bene che l’occidente, invece di coltivare un’ideologia fluida e relativista come quella gender mettendola al primo posto nelle agende di tutti gli Stati e che non fa altro che demoralizzare il tessuto sociale, non perda mai la speranza e la voglia di combattere per il vero, il bene e il bello e soprattutto per riscoprire il senso del nostro esistere.

::

Leave a Reply


Other News

  • Cultura Primo Piano Società Quella porta aperta sulla tentazione

    Quella porta aperta sulla tentazione

    Di Giancarlo Maria Bregantini 5 marzo 2017 L’Adige È necessario, a volte, nella vita lasciare aperta al dubbio almeno una sola finestrella, senza barricarci definitivamente in certezze incondizionate e troppo sicure. Ritengo, infatti, che non è sempre salutare il sottrarci a tutti i dubbi. Un dubbio ci risana e ci permette di chiederci, con umiltà, “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Io spero che in tutti ci siano quei dubbi che ci mantengano svegli, mai assopiti in quel che [...]

    Read more →
  • Attualità Primo Piano Rassegna Web Agire in presenza della coscienza

    Agire in presenza della coscienza

    Di Giancarlo Maria Bregantini 19 febbraio 2017 ladige.it Ogni giorno è una sfida. Siamo fatti per non risparmiarci al faccia a faccia con il mondo, con le sue complessità, con quella realtà che sempre più s’infittisce. Anche quando all’orizzonte spuntano notizie incresciose, come l’ultima lanciata dal Parlamento Europeo di rinforzare ciecamente il fondo internazionale per quelle organizzazioni che hanno come progetto quello di rendere più facile l’accesso all’aborto legale. Addirittura, dopo la ferma decisione del presidente Trump di negare fondi [...]

    Read more →
  • Cultura Primo Piano Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Joseph Ratzinger: l’Eremita Bianco.

    Di Vittoria Todisco 1 febbraio 2017 Il Quotidiano del Molise Benedetto XVI, il Papa emerito, nel pomeriggio della Giornata della Memoria, il 27 gennaio scorso, in Vaticano, ha accolto la dott.ssa Ylenia Fiorenza, presidente del Centro Culturale Internazionale ‘Joseph Ratzinger’ di Campobasso. Un avvenimento speciale che merita di essere condiviso attraverso l’emozione e il racconto della giovane filosofa, fondatrice del Centro a lui dedicato, che ha potuto vivere un momento unico accanto a Joseph Ratzinger, il grande teologo conciliare, prefetto [...]

    Read more →
  • Attualità Rassegna Web Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Il caos delle migrazioni, le migrazioni nel caos

    Di Lorenzo Bertocchi La Verità, 23 dicembre 2016 vanthuanobservatory.org CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Cultura Rassegna Web Matrimonio e libertà

    Matrimonio e libertà

    Di Carlo Caffarra Avila (Spagna), 8 novembre 2016 costanzamiriano.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    L’immigrazione è una politica per distruggere l’Europa Cristiana

    Di Ettore Gotti Tedeschi 11 gennaio 2017 rivistaetnie.com CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente [...]

    Read more →
  • Osservatorio ecclesiale Rassegna Web “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

    Di Matteo Matzuzzi 14 Gennaio 2017 ilfoglio.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →
  • Rassegna Web Società Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Suicidi da divorzio: le storie tabù degli adolescenti

    Di Benedetta Frigerio 15 gennaio 2017 lanuovabq.it CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO   I diritti degli scritti presenti in questo sito sono di esclusiva proprietà dei rispettivi autori e/o editori. Tutti i loghi e marchi presenti in questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Tutto il materiale presente su civitas.it è pubblicato a scopo non lucrativo informativo e/o documentale in totale buona fede d’uso. Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright e volesse farli valere è pregato vivamente di [...]

    Read more →